Vocesport.com
Home

Lanni ammette ” Ho studiato Caccavallo. Sulla punizione, fondamentale una mia deviazione”

lanniIvan Lanni nel primo tempo, Terracciano nella ripresa: i due estremi difensori quando chiamati in causa dagli attaccanti avversari ci hanno messo i guanti corroborati dai riflessi che hanno fatto la differenza. Nella prima frazione di gioco, l’estremo difensore dell’Ascoli ha dovuto deviare con la punta delle dita il tiro liftato e preciso di Caccavallo, accompagnando la sfera sull’incrocio dei pali. Nella ripresa, invece, è toccato al “collega” Terracciano chiudere lo specchio in uscita bassa all’ex Gatto. In merito all’episodio sfortunato che ha visto protagonista Caccavallo, l’estremo difensore dell’Ascoli ammette ” Ha tirato un’ottima punizione, forte al punto giusto. Il pallone ha assunto il giro giusto ma grazie ad un mio intervento è stato deviato sulla traversa. Sono stato bravo nell’occasione, d’altronde avevo studiato bene Caccavallo durante gli allenamenti settimanali”.

foto-fonte: www.ascolinews.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares