Vocesport.com
Home

Ancora una capolista contro la Treofan di A1

treofan-battRiga “Serve una grande prova”
Se in estate fu valutato come uno degli inizi più difficili di tutto il campionato di serie A1, oggi dopo tre giornate la tesi può essere solo che avvalorata dalla classifica.
E’ così, per non lasciare nulla al caso, dopo Schio e Venezia per la Treofan Battipaglia è il momento di sfidare anche il Fila San Martino di Lupari. Pronti via ecco ritrovarsi di fronte anche la terza imbattuta del torneo, che tradotto significa capolista: “Del resto i risultati parlano chiaro, affrontiamo un’altra grande squadra del nostro panorama” – spiega subito coach Massimo Riga – “Una squadra che mette in pratica una buona pallacanestro, che può fare affidamento su una struttura fisica imponente e su una profondità di roster di tutto rispetto. Se poi parliamo di singoli, possono contare su uno dei migliori playmaker e su un duo come Bailey-Mahoney che ha subito trovato la giusta alchimia dimostrando sul parquet tutto il proprio valore”.
Qualità che in passato, seppur con qualche protagonista differente, hanno contribuito a rendere sempre avvincenti e combattute le sfide dello Zauli tra la PB63 e le venete di Abignente, 70-67 alla prima in A1 (26 punti in quell’occasione per Brooque Williams e 20 per la rivale Bailey) e 73-75 nella scorsa stagione. Questo il passato. Oggi c’è da pensare al presente. Domenica alle 18:00 altri quaranta minuti, da affrontare…: “Con il massimo dell’impegno e con la massima attenzione – chiosa il tecnico delle lady -. Servirà una grande prova per cercare di rendere la partita viva dal primo all’ultimo secondo, ovviamente avremo bisogno che tutte, specie le straniere, diano quale qualcosa in più che spesso è mancato fino ad oggi”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares