Vocesport.com
Home

Sannino conserva un solo dubbio: Donnarumma o Zito?

alfredo donnarummaDonnarumma sì, Donnarumma no: questo è il problema. Alla vigilia della gara con la Virtus Entella, il tecnico Sannino mostra di avere un solo dubbio di formazione legato all’attacco. La conferma di Rosina al fianco di Coda e l’inserimento del rientrante Odjer in luogo dello squalificato Busellato , al momento risulterebbero poter rappresentare le uniche variabili di uno spartito tattico collaudato e ritrovato negli ultimi 180^ dalla formazione granata. Ed invece, la necessità di far fronte alla voglia di Alfredo Donnarumma di rientrare sul rettangolo verde dopo due turni trascorsi in panchina, potrebbero indurre Sannino a modificare l’approccio al match. Con l’ex attaccante del Teramo in campo dal 1^ al fianco di Massimo coda si ricomporrebbe il fatidico tandem da 30 goal della scorsa stagione, ma al contempo il tecnico di Ottaviano sarà costretto a rinunciare a Zito, sacrificando Alessandro Rosina nel ruolo di mezz’ala destra in un centrocampo completato da Odjer e Della Rocca. Tutto confermato in difesa con Improta e vitale sulle corsie laterali a difesa del trittico composto da Felipe, Bernardini e Perico. 5-3-2 puro o 4-4-2 camaleontico, caratterizzante le ultime due apparizioni della Salernitana? A poco meno di 24 ore dal fischio d’inizio del sig. Ros sembra essere questo il maggior dubbio di formazione che Sannino dovrà sciogliere, in attesa che la notte porti davvero consiglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares