Vocesport.com
Home

Alma Salerno, trasferta a Ferentino

nando-mainenti-alma-salernoalmAlma Salerno, trasferta a Ferentino

Non si svuota l’infermeria dell’Alma Salerno. Alla vigilia della sfida in trasferta al Ferentino, in programma domani, sabato 22 ottobre, alle ore 16, il tecnico granata Nando Mainenti ha chiesto uno sforzo supplementare all’attaccante Danilo Spisso, imbottito di antibiotici dopo l’estrazione di un dente. Dà forfait, invece, il calcettista Matteo Petolicchio: nell’allenamento di martedì ha accusato un problema muscolare, si attende l’esito dell’ecografia, si teme lo stiramento e in ogni caso non sarà a disposizione a Ferentino.
L’allenatore Mainenti non si fascia la testa e sprona l’Alma, chiedendole continuità. «Affrontiamo una neo promossa che ha ottenuto buoni risultati l’anno scorso e si è già integrata bene nel nuovo campionato – esordisce il tecnico dell’Alma Salerno -. A Saviano, su un campo difficile, il Ferentino ha perso allo scadere, a 20” dalla fine, dopo essere stata a lungo in vantaggio. In Lazio ci attende una partita difficile e molto equilibrata. Puntiamo a fare risultato, però dobbiamo commettere meno errori e stare concentrati. In attesa della pronuncia del giudice sportivo in merito al nostro ricorso inoltrato dopo la trasferta di Ortona, vogliamo dare continuità con un terzo risultato consecutivo che l’anno scorso non siamo mai riusciti ad ottenere. Siamo a centro classifica ma in tre punti c’è tutto il campionato. Adesso dobbiamo mettere fieno in cascina in attesa delle corazzate. Anche a Ferentino, che in casa s’è fatta rispettare battendo il Fondi, troveremo una matricola rinforzata, con stranieri in organico. Spiccano su tutti il brasiliano Poltronieri e il giapponese Couta».

21 ottobre 2016 Ufficio Stampa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares