Vocesport.com
Home

Real Albanova è un ko che brucia

potenza5-315x210Un ko che brucia e fa male. La Real Albanova si è arresa 2-1 in casa al Barano e a fine gara mister Enzo Potenza ha commentato così la domenica al ‘Comunale’. “Nei primi venti minuti del primo tempo non ricordo azioni degli avversari. Il nostro portiere è stato praticamente inoperoso. Solo Ferraro ha colpito la traversa e avremmo potuto sbloccare il match. Ci sono molti dubbi su quel gol che alla fine ha condizionato l’incontro. L’assistente ha impiegato tre minuti per convalidare il gol e a quel punto siamo rimasti scioccati. Siamo praticamente usciti dalla partita e 0-2 era anche poco, potevamo prenderne altri cinque-sei. Dobbiamo lavorare, lo sappiamo e ho visto buone cose nella ripresa e occorre ripartire in fretta”.

 

Amareggiato anche il direttore sportivo Salvatore Diana. “C’è rammarico per come è arrivata questa sconfitta. Siamo stati condizionati dall’episodio del gol non-gol e l’abbiamo pagati a caro prezzo. Alla fine l’arbitro mi ha chiesto scusa ma ormai era troppo tardi”. Da salvare solo la cornice di pubblico, la commemorazione di Dante Noviello: “Dispiace perché la gente ci ha seguito nonostante l’orario mattutino. Siamo mortificati per averli delusi, ma la squadra ha dato l’anima e dobbiamo migliorare assolutamente in vista della difficile trasferta di Afragola”.
fontE:s port casertano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares