Vocesport.com
Home

Nola, arriva la prima vittoria casalinga

eccellenza-0001-620x264-nolaIl Nola era chiamato a vincere tra le mura amiche e lo fa con convinzione nonostante ci siano stati 10 minuti di amnesia che hanno dato una flebile speranza agli ospiti subito smorzata nella ripresa. Al 7′ il Nola passa in vantaggio con un filtrante di Di Biase per Marotta che entra in area e supera il portiere. Passano pochi minuti e c’è il raddoppio con Di Biase che approfitta di un rimpallo favorevole in area e trova facile la porta. Il Nola è padrone del campo e concretizza la sua supremazia territoriale al 21’ con Simonetti che insacca di testa su azione di calcio d’angolo. A questo punto i bianconeri perdono lucidità e calano il ritmo del gioco concedendo campo agli avversari che accorciano le distanze con Lauro al 37’ che trova la rete dopo una conclusione di Breglia respinta da Avino ed allo scadere con un generoso rigore concesso vanno sul 3-2 con Di Capua freddo a realizzare dal dischetto.

Nella ripresa mister Agovino striglia i suoi ed il Nola riaccende la luce e riprende a giocare. Al quarto d’ora trova il poker con Simonetti sempre di testa ottimamente servito da Marotta. Ed arriva il 5-2 definitivo siglato dal baby Vanacore che in percussione scambia con Catalano ed entra in area e trafigge il portiere.

Gara di forza del gruppo nolano che ha la meglio sul giovane Sant’Agnello al quale non bisogna dare demeriti anzi, i ragazzi costieri hanno giocato a viso aperto ed hanno saputo sfruttare le amnesie nolane al meglio. Segno che in questa categoria non bisogna mai abbassare la guardia e stare sempre concentrati perché chiunque può colpirti e farti male, nonostante questo i ragazzi hanno dimostrato di aver sempre avuto il pallino del gioco e con continuità e lavoro duro hanno conquistato una vittoria meritatissima.

fontE:s ito nola

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares