Vocesport.com
Home

Faiano, Pellegrino analizza il momento no!

50 Faiano_1965Periodo no per il Faiano. La squadra di mister Carmine Turco è impelagata in una serie di tre sconfitte consecutive, che fanno da contraltare alle altrettante vittorie in campionato. Il momento negativo è figlio di tante assenze e una squadra giovane (nella gara con l’Audax Cervinara erano ben sei gli under in campo), fattore che nelle tre sconfitte ha avuto il suo peso, guardando l’esperienza degli avversari di turno. Ad analizzare la situazione è Alessandro Pellegrino, attaccante classe 1994, uno degli elementi di “esperienza” della formazione biancoverde nonostante i suoi ventidue anni. Seconda stagione per lui alla corte di Turco, dopo le esperienze ad Agropoli, Sulmona e Celano in serie D e la parantesi in serie B sull’isola di Malta. “Siamo senza dubbio molto sfortunati in questo periodo – ammette il calciatore –, e allo stesso tempo abbiamo incontrato squadre molto ben organizzate e con giocatori importanti in campo. Tutta la squadra è desiderosa di riscattarsi al più presto dalle ultime gare”. Alla prossima arriva un altro avversario importante, l’Ebolitana: “Sarà molto difficile perché loro sono una squadra costruita per vincere il campionato. Se riusciamo a recuperare qualche infortunato credo che possiamo giocarcela senza timore”. La scorsa annata è stata molto prolifica per lui, con ben 16 reti siglate tra campionato e coppa: “Spero di ripetermi anche quest’anno, l’importante è crederci e non mollare mai, anche nei momenti difficili. Ne ho superati molti nella mia vita, come l’infortunio al crociato. Ho un animo combattivo, non mi arrendo facilmente. Sono sicuro che anche quest’anno faremo bene in campionato, basta avere più fiducia nei nostri mezzi”.

Fonte foto: Pagina ufficiale Facebook Audax Cervinara 1935
FacebookTwitterGoogle+

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares