Vocesport.com
Home

Salernitana, la Virtus Entella è un tabù da sfatare

riccardo colomboL’unico ed ultimo precedente nel corso della storia tra Salernitana e Virtus Entella, risale allo scorso campionato allorquando la squadra di Menichini, dopo aver sofferto, passata in svantaggio ed essere stata in grado di recuperare il match (grazie alle reti di Colombo e Bus), subì a tempo quasi scaduto il goal del pareggio di Iacoponi. Quel 1° Marzo del 2016 è da cerchiare in rosso ed annoverare tra le più cocenti delusioni della passata stagione per la Salernitana, nell’occasione brava a rimontare con grinta e carattere la rete iniziale siglata da Troiano per poi farsi nuovamente riprendere al 93^ nonostante l’inferiorità numerica degli avversari per effetto dell’espulsione di Palermo. Il pareggio conseguito con la squadra ligure, associato all’incapacità degli uomini di Menichini di riuscire a conquistare tre punti pesanti al di fuori delle mura amiche, costituì un fardello pesante da sopportare, in grado di incidere in negativo sull’asfittica classifica dei granata, salvi a fine stagione grazie alla vittoria conseguita nel play-out ai danni del Lanciano. Prima del match di ritorno, la Salernitana in quel di Chiavari subì l’onta della sconfitta per effetto di una rete siglata da Costa Ferreira, invero, graziata da un fallo non rilevato dall’arbitro Baracani su di un indeciso ed ingenuo Strakosha, nell’occasione poco abile a proteggere la sfera in uscita alta sull’ex Caputo. Storie di un recente passato da ricordare nel secondo precedente tra le due formazioni all’Arechi in cui la Salernitana sarà costretta, per tornare alla vittoria, ad esorcizzare “i diavoli neri”, sfatando in tal modo un vero e proprio tabù che ha caratterizzato i due match fin qui disputati, derogando in tal modo dal detto del “non c’è due senza tre”.

Ecco il tabellino del match disputato tra le due formazioni, all’Arechi, lo scorso 1 Marzo 2016
Salernitana (4-4-2) Terracciano; Colombo, Bernardini, Bagadur, Franco; Gatto( 25^ st Oikonomidis), Moro, Pestrin, Zito (34^ st Ceccarelli); Bus (45^ st Bovo), Coda. A disposizione: Strakosha, Trevisan, Tounkara, Empereur, Tuia, Rossi. All. Menichini

Virtus Entella (4-4-2) Iacobucci, Iacoponi, Ceccarelli L. Pellizzer, Sini (26^ st Palermo); Sestu, Troiano, Staiti; Costa Ferreira; Caputo (17^ st Masucci), Di Carmine (39^ st Puntoriere). A disposizione: Paroni, Keita, Volpe, Benedetti, Zanon, Otin.All. Alfredo Aglietti

Arbitro: Abbattista Eugenio di Molfetta.

Assistenti: Colella(Padova)/Di Salvo (Barletta)

angoli:8-2

marcature:19^pt Troiano (V.E.) 29^pt Colombo (S), 2^ st Bus (S); 47^ st Iacoponi (V.E.)

Amm: Ceccarelli (V.E.), Bagadur (S), Sini (V.E.), Sestu (V.E.)

espulso: 37^ st Palermo (V.E)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares