Vocesport.com
Home

Atl.Faiano-Real Bellizzi 3-1

img_20161016_162713Atletico Faiano

Maggio – R. Romano – Lamberti – Romano – Delle Donne(Gen. Porcaro)– Strianese – Viscido – Andriuolo – Cioffi (Falco) – Pfeiffer – Ferrigno (Mazza). All. Pinto

Real Bellizzi

De Rosa – Quarto (Bevilacqua) – Pacifico – Giordano –Marino – Lutri – Mancuso (La Manna)– Di Donato – Cacciottoli – Saggiomo – Olivieri. All. Ragusa

Ammoniti.: Cioffi (AF) al 37’; Izzo (RB) al 15’ s.t.; Di Donato (RB) al 20’ s.t.; Marino (RB) al 40’ s.t.;

Marcatori.: P. Viscido (R ) al 3’ p.t, Autorete Giordano al 14’ p.t; Cioffi al 40’ p.t.; Cacciottoli al 32’ s.t.

Note.: nel secondo tempo un dirigente del Real Bellizzi viene allontanato dall’arbitro per proteste.

Arbitro.: Riccardo Marcone di Nocera Inferiore

Montecorvino Pugliano – Vince e convince l’Atletico Faiano del duo Nappo – Palo per tre reti ad una contro un Real Bellizzi apparso troppo rinunciatario e mai veramente pericoloso. Da sottolineare come gli uomini di mister Pinto, orfani di capitan Bianco, Del Giudice, Marotta infortunati di lungo corso e Germano Porcaro ancora in recupero, nonché dell’attaccante Giuliani, squalificato, hanno giocato con quattro juniores in campo ovvero Strianese, Checco Romano, Ferrigno e Falco, apparsi come al solito combattivi e che hanno dato l’anima nei rispettivi ruoli. Passando alla cronaca della partita è già al secondo minuto della prima frazione che si sblocca il risultato per i padroni di casa, grazie ad un rigore assegnato dall’arbitro Marcone per un fallo sullo sgusciante Pfeiffer; sul dischetto si è portato Pasquale Viscido che spiazzando il portiere ha portato i suoi sul risultato di 1 a 0. Dopo diversi cross ad opera di Ferrigno e Pfeiffer che in area non vengono finalizzati, è al 14esimo che su cross avvelenato di Checco Romano, il difensore avversario per errore, ripone il pallone alle spalle del proprio portiere, con il vano tentativo di lanciarla fuori, 2 a 0 e partita in salita per il Real, anch’esso orfano dello squalificato attaccante Moscariello. Al 35’ ci prova il numero 11 Olivieri per gli ospiti, che spara di molto alto sulla traversa avversaria, mentre al 38’ è Quarto che debolmente di testa, depone il pallone tra le mani di Antimo Maggio. Al 40’ l’Atletico si riaffaccia nella metà campo avversaria, grazie ad un’azione veloce di Pfeiffer e Romano che mettono in azione Cioffi, che incuneandosi in area, calcia un potente tiro dove nulla può il numero 1 De Rosa, 3 a 0 e partita praticamente già chiusa. Nella seconda frazione di gioco il Real Bellizzi prova subito a reagire, all’8’ con Mancuso, che sfortunatamente colpisce su un tiro-cross la traversa mentre al 17’ è il nuovo entrato Bevilacqua che calcia di poco fuori alle spalle di Maggio. Al 32’ è invece Pfeiffer che su punizione fa vibrare la traversa di De Rosa. Due minuti più tardi su azione convulsa in area, i difensori dell’Atletico non riescono a fermare di testa il numero 9 Cacciottoli che accorcia le distanze. Sul finale è ancora il Real Bellizzi che ci prova prima con Bevilacqua, poi con Olivieri ma il risultato non cambia, l’Atletico vince e conquista i primi tre punti del campionato facendo felici i circa 100 tifosi in tribuna e l’intera dirigenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares