Vocesport.com
Home

LE CURIOSITÀ DI VIRTUS ENTELLA – BENEVENTO

beneventoLE CURIOSITÀ DI VIRTUS ENTELLA – BENEVENTO

Somma punti: Virtus-Benevento è il secondo big match della 9° giornata

15 punti – sul campo – il Benevento, 12 la Virtus: la gara del “Comunale” oggi, per somma punti, è il secondo big-match della 9° giornata della Lega B 2016/17 dopo Perugia-Cittadella, che sommano 30 punti in due.

Le partenze sprint biancocelesti

L’Entella è una delle due formazioni cadette 2016/17 che segna il maggior numero di reti nei primi 15’ di gioco: 4, come l’Hellas Verona.

Entella imbattuta in casa nel 2016

Virtus Entella imbattuta in casa nell’anno solare 2016: 11 vittorie e 4 pareggi il bilancio biancoceleste, con ultimo k.o. datato 27 dicembre 2015, 1-2 dal Crotone, in Lega B.

Le sostituzioni di Tremolada

Luca Tremolada è – assieme a Belloni (Avellino) e Siligardi (Hellas Verona) uno dei 3 giocatori più sostituiti nella Lega B 2016/17: 6 uscite anzitempo in 8 giornate per ciascuno di essi.

Baroni a caccia del 200° risultato positivo in carriera tecnica

Marco Baroni è arrivato a 199 risultati positivi in carriera tecnica, sommando finora 103 vittorie e 96 pareggi tra serie A, B, Lega Pro, coppa Italia maggiore e di Lega Pro ed altri tornei post-season. Il primo risale al 23 agosto 2000, Rondinella-Prato 2-1 in coppa Italia di serie C (oggi Lega Pro).

La cooperativa del gol giallorossa

Benevento una delle due cooperative del gol nella Lega B 2016/17 dopo 8 giornate, assieme all’Hellas Verona. Sono finora 9 i goleador sanniti, in rigoroso ordine alfabetico: Buzzegoli, Ceravolo, Chibsah, Ciciretti, Falco, Jakimowski, Lucioni, Pajac e Puscas.

Benevento in campionato: in gol da 29 partite

Da 29 gare, considerando solo quelle di campionato, il Benevento va regolarmente in gol, per un totale di 55 marcature: ultimo stop in Benevento-Cosenza 0-0 del 28 novembre 2015.

Finali di gara strepitosi per il Benevento 2016/17

Il Benevento ha segnato 10 dei suoi 13 gol totali in campionato nella mezz’ora finale di gioco, di cui 4 tra il 61’ ed il 75’ (primato condiviso con l’Entella – odierna avversaria – ) e 6 dal 76’ al 90’ inclusi minuti di recupero.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares