Vocesport.com
Home

De Laurentiis torna a Castelvolturno per spingere la squadra

25eade89a83fa18c489f4ddcbb5be362-44535-e4fabacd4c3ebdd847728d82b153dcc4Non sceglie mai momenti banali per stare vicino alla squadra. Aurelio De Laurentiis quest’oggi sarà a Castelvolturno, dopo il periodo in Cina a metà tra cinema e marketing, quello a Londra e poi a Roma, dove fece subito visita a Milik, prima dell’operazione di ricostruzione del crociato anteriore del ginocchio sinistro a Villa Stuart. Il presidente del Napoli rivedrà la squadra, alla vigilia della sfida delicata alla Roma, già importantissima per il campionato dopo il ko di Bergamo, e potrà finalmente confrontarsi da vicino con Maurizio Sarri, dopo la risposta post-Genoa affidata ad un comunicato. De Laurentiis non ha apprezzato sicuramente alcuni atteggiamenti del tecnico, pur comprendendoli, ma i rapporti tra i due non sono così negativi come può sembrare. Non a caso, dopo il riconoscimento estivo, in ogni uscita pubblica De Laurentiis ha sempre avuto parole importanti per il proprio allenatore, definendolo il migliore della sua gestione (e facendo espressamente riferimenti anche alle vecchie gestioni).

De Laurentiis dovrebbe intervenire anche su quello che è il momento del Napoli. E’ fissata infatti una conferenza stampa incentrata sul marketing con degli esponenti del Trentino (da sei anni il ritiro del Napoli si svolge a Dimaro), ma sono stati annunciati gli interventi sia di Sarri che del presidente che, con ogni probabilità, entreranno nel merito dell’attualità azzurra. Non dovrebbe farsi attendere uno sfogo verso la gestione generale ed il calendario delle nazionali: De Laurentiis fu tra i primi a battersi al ritorno in serie A per l’indennizzo Fifa in merito agli stop più o meno gravi, ma la situazione resta decisamente pesante per i club. Il milione di euro, che va a coprire più o meno l’ingaggio di Milik per mezza stagione, non rimedia al possibile danno. Il Napoli si ritrova senza una pedina determinante per arrivare ad obiettivi importanti da cui dipende il futuro del club. Non solo evidentemente sul piano sportivo.

fontE: tuttonapoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares