Vocesport.com
Home

La Gelbison lascia la Coppa solo ai rigori

logo_gelbisonFRATTESE: Mascolo, Da Dalt, Acampora, Costanzo (K), Della Monica, Varchetta, Mandica (31’st Liccardo), Vacca, Angelillo (39’st Palumbo), Ragosta (19’st Longo), Farriciello. A disp.: Rinaldi, Tommasini, Calamaio, Laringe, Palmieri, Ammaturo. All.: Stefano Liquidato
GELBISON: Faggiano, Ferraioli, Mejri, Manzillo (7’st Pecora), D’Orsi, Giordano, De Feo (19’st Di Fraia), Cammarota (25’st Passaro), Maggio (K), Falco, Cappiello. A disp.: D’Agostino, De Marco, Menna, Gisonni, Penta, Perillo. All.: Alfonso Pepe
MARCATORI: 2’pt Vacca (F), 9’st Cappiello (G). Rigori: Costanzo(F) gol, Cappiello(G) palo, Longo(F) gol, Passaro(G) parato, Liccardo(F) gol, Maggio(G) gol, Farriciello(F) gol.
ARBITRO: Mattia Politti di Lecce
ASSISTENTI: Urselli di Taranto – Donatelli di Taranto
NOTE – Ammoniti: Della Monica(F), Varchetta(F), Longo(F), Da Dalt(F), Falco(G), Maggio(G). Angoli: 3-2. Recupero: 0’pt, 3’st. Spettatori: 200 circa.
Cronaca:
Finisce ai 32esimi di finale il cammino in Coppa Italia della Gelbison. I rossoblu sono stati sconfitti ai calci rigore per 4-1, mentre i tempi regolamentari erano terminati sul punteggio di 1-1. Nel primo tempo, al 2′ apre le danze Vacca per la Frattese che sfrutta il calcio piazzato di Costanzo e fa uno a zero con una splendida girata. I padroni di casa potrebbero anche raddoppiare, ma la Gelbison regge. Nella ripresa, cambia la musica. I cilentani trovano il pareggio al 9′ con Cappiello che in semirovesciata su assist di Maggio fa 1-1. Nel finale, è la Gelbison a recriminare maggiormente per le due grosse occasioni con Maggio che prima si fa parare la conclusione da Mascolo e, proprio allo scadere del 3’ di recupero, calcia a lato a tu per tu con il portiere classe ’98. Dal dischetto, quindi, sono infallibili i calciatori di casa, che volano ai 16esimi di coppa al termine di una gara emozionante e sempre in bilico, risolta soltanto ai calci di rigore grazie ad uno straordinario Mascolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares