Vocesport.com
Home

Indomita Salerno seconda fase Coppa Campania

indomita-maschileCOPPA CAMPANIA MASCHILE SECONDA FASE

INDOMITA SALERNO – GRANVOLLEY SPARANISE

Dopo la sconfitta al tie break contro Atripalda, è ancora tempo di Coppa Campania per l’Indomita maschile. Domani sera, mercoledì, con fischio d’inizio fissato alle 21, Zaccaria e compagni affronteranno alla palestra Senatore lo Sparanise. Dopo il punto conquistato in Irpinia sabato scorso, per i ragazzi di coach Tescione l’obiettivo è vincere il match per mettere un’importante ipoteca sulla qualificazione alla final four. Al momento in testa alla Pool 2 ci sono Sacs Napoli e Atripalda con tre punti, seguite dallo Sparanise a due con l’Indomita a un punto. Sia Sparanise sia Atripalda hanno già giocato due delle tre gare in calendario. Classifica alla mano, pertanto, si comprende che la gara in programma alla Senatore sia davvero di capitale importanza per l’assegnazione di uno dei due posti utili per la fase finale di quest’avvincente manifestazione. Per questo motivo nell’allenamento di lunedì coach Tescione ha lavorato molto su specifiche situazioni tecnico-tattiche per arrivare preparati nel migliore dei modi al match di domani e anche per migliorare quanto ad Atripalda non ha funzionato al meglio. Per quanto riguarda la formazione come di consueto, nessuna indicazione è trapelata dalla seduta di allenamento, con il coach che scioglierà i dubbi soltanto nell’immediata vigilia della sfida. Possibile qualche novità rispetto alla formazione scesa in campo inizialmente ad Atripalda anche in considerazione del fatto che sabato prossimo l’Indomita farà il suo esordio in campionato, in trasferta sul campo dell’Eboli. Alla vigilia a suonare la carica in casa Indomita è il centrale Francesco Catone: “Questa contro lo Sparanise sarà una partita difficile, non solo per il valore dell’avversario contro cui giocheremo ma soprattutto per la posta in palio. Dobbiamo vincere per raggiungere anche quest’anno le final four e riscattarci dopo la prima sconfitta stagionale subita ad Atripalda”. Nonostante il ko di Atripalda la squadra ha dimostrato di essere in crescita: “Queste prime partite di coppa sono state un banco di prova per comprendere meglio quali sono le nostre pecche e le nostre carenze in modo tale che il nostro mister ci possa lavorare durante gli allenamenti in vista del campionato. Terminata la preparazione, stiamo smaltendo il carico fisico e per questo motivo non me la sento di esprimere un giudizio su questa prima parte stagionale dato che non abbiamo ancora espresso la nostra solita pallavolo”. Ma in campionato l’Indomita sarà sicuramente protagonista: “Quest’anno il tasso tecnico della squadra s’è alzato di molto e faremo sicuramente meglio rispetto alla precedente stagione grazie all’arrivo di nuovi innesti che hanno migliorato la qualità della rosa e che si sono già integrati perfettamente al gruppo che è il vero valore aggiunto di questa squadra”. Vista l’importanza della sfida la società, con in testa la presidente Maria Ruggiero, invita tutti gli appassionati di pallavolo e i tifosi dell’Indomita a riempire la palestra Senatore per sostenere e spingere la squadra verso un importante successo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares