Vocesport.com
Home

Maddalonese mister Di Napoli soddisfatto a metà

di-napoli2 maddaloni“Abbiamo iniziato a giocare nella ripresa poiché nei primi 45’ siamo stati troppo superficiali. Arrivavamo troppo teneri nei contrasti sprecando tutta la mole di gioco”. Esordisce così l’allenatore della Maddalonese Gennaro Di Napoli dopo la vittoria sul Vitulazio. “Negli spogliatoi – continua – mi sono fatto sentire e qualcosa è cambiato. Sapevamo che avevamo difronte un portiere fortissimo come Della Corte e solo grazie a lui il punteggio non è stato diverso perché poteva finire con uno scarto enorme. Dopo il gol dovevamo legittimare ancora di più il vantaggio sfruttando gli spazi che ovviamente ci concedevano. Vinciamo soffrendo come ci sta capitando da un po’ di settimane, ma l’importante è vincere. Anche se qualche volte mi piacerebbe mettere al sicuro il risultato prima e gestire diversamente”. Una Maddalonese che gioca quasi a memoria e ha assimilato bene il credo calcistico del tecnico: “Questo mi fa piacere e non mi aspettavo che così presto potessimo giocare in questo modo. Ho la fortuna di allenare giocatori fortissimi per la categoria, ragazzi splendidi che si sacrificano tanto e stanno vedendo i propri sforzi ripagati. Ma dobbiamo ancora migliorare perché ci concediamo pause che a volte possono essere determinanti. Ci facciamo prendere dalla frenesia, dalla paura di giocare la palla e non va bene. Il nostro prossimo obiettivo è essere un po’ più cattivi nelle giocate e soprattutto saper gestire gare come quelle di sabato”. La classifica non la si guarda in casa granata, ma l’appetito vien mangiando: “A tutti fa piacere essere nelle prime posizioni, ma guardare quanti punti hai dopo appena cinque giornate è inutile. L’ambizione è quella di fare un campionato decente, poi tra una quindicina di partite ne riparleremo”.

Ufficio Stampa Maddalonese

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares