Vocesport.com
Home

Tonelli “Non vedo l’ora di scendere in campo”

napoli-allenamento-01-09-2016-tonelli-fotocuomo-4Lorenzo a Radio Kiss Kiss: vestire la maglia del Napoli è una sensazione stupenda. Sono pronto per tornare in campo

“Sto bene, ho pienamente recuperato dall’infortunio e non vedo l’ora di ripagare la gente e la Società per l’affetto e la fiducia che hanno riposto in me”. Lorenzo Tonelli è un fiume in piena di entusiasmo e adrenalina ed, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, rivela la sua voglia di tornare in campo.

“Sì, sono pronto, ho recuperato bene e spero di poter dare il mio contributo. Sono stato il primo acquisto del Napolima non ho potuto lavorare al massimo nel ritiro in Trentino. Ora dopo tanto lavoro ho ritrovato la condizione e spero di poter dimostrare il mio valore”.

Quali sono state le sensazioni dopo la sconfitta di Bergamo?

“Le sconfitte lasciano sempre il segno, però abbiamo carica e spinta in più per fer bene contro la Roma, abbiamo grandi motivazioni e cercheremo di riscattarci. Quando ti trovi a dover lottare in Champions ed in campionato, si può incorrere in cali di tensione. Può capitare, ma adesso guardiamo avanti perchè la stagione è lunga”

“Io credo che in match come quello che giocheremo alla ripresa, l’adrenalina salga da sola. Affronteremo una big del campionato e sappiamo di dover fare una grande prestazione”.

Come hai ritrovato Sarri al Napoli? E’ cambiato rispetto ad Empoli?

“In gran parte l’ho trovato uguale a se stesso, con la sua filosofia di gioco precisa. Quello che è cambiato è l’ambiente per lui, perchè Napoli ha grandi ambizioni rispetto ad Empoli e quindi salgono anche le aspettative”.

Tra i tuoi obiettivi c’è quello di tornare in Nazionale:

“In questo momento il mio obiettivo unico è rientrare in campo e giocare. Poi eventualmente la Nazionale arriverà, ora voglio dare il massimo per il Napoli”.

Che gruppo hai trovato a Napoli?

“Un gruppo fantastico. Io credo che una squadra dipenda molto dalle qualità tecniche ma anche dalla forza del gruppo. E a Napoli c’è questa componente fondamentale”.

In azzurro oltre a Sarri hai ritrovato Zielinski, che giocatore è?

“Piotr è uno dei centrocampisti più forti d’Europa potenzialmente ed in prospettiva. Ho fatto di tutto per portarlo a Napoli e per convicere la Società ad acquistarlo. Ora sono felice di giocare ancora con lui”.

Che si prova ad indossare la maglia del Napoli?

“E’ una sensazione bellissima, ma in questo momento mi sento come se dovessi ripagare la fiducia e l’affetto di tante persone. Se penso che 3 anni fa stavo smettendo col calcio, mi vengono i brividi. Ora gioco in una squadra fantastico in una città meravigiosa. I tifosi mi sono stati molto vicini e presto vorrei regalare loro tutto l’attaccamento che sento per questa maglia”.

Magari con un gol, visto che ad Empoli avevi il “vizio” di inserirti sui calci da fermo ed infilare la porta:

“Beh, sarebbe stupendo segnare al San Paolo, soprattutto per l’emozione che ti sa dare questo stadio. Speriamo di poter vivere questa gioia…”.

Tu sei molto “social”, manda un tweet ai tifosi del Napoli:

“Forza Napoli sempre e tutti allo stadio per sabato con Napoli-Roma!”
– See more at: http://www.sscnapoli.it/static/news/Tonelli-Sto-bene,-non-vedo-l-ora-di-ripagare-l-affetto-dei-napoletani-9734.aspx#sthash.MAghjxHp.dpuf

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares