Vocesport.com
Home

Lanzaro ” Salernitana puoi farcela. Ormai tifo granata”

pagina ufficiale lanzaroMaurizio Lanzaro, il the wall di una difesa che ormai non esiste più ed in aggiunta continua a sgretolarsi sotto i colpi di una vera e propria pandemia dei centrali. Intervenuto nel corso della trasmissione “Zonamista news” sulle frequenze di Tv Oggi Salerno, Lanzaro ricorda il Benevento e le stagioni vissute con la casacca granata con grande trasporto” Ormai sono un tifoso granata per eccellenza. Posso definirmi anch’io un “piasciaiuolo” a tutti gli effetti. Con la mia famiglia da tempo abitiamo a Salerno ed in questa città, a breve nascerà il mio quarto genito- ha dichiarato Lanzaro ai microfoni di Tv Oggi- Mi aspettavo la Salernitana con qualche punto in più in classifica generale ma c’è tutto il tempo per recuperare. Il Benevento è squadra che con Baroni dà molta attenzione alle fase difensiva come Sannino il cui lavoro darà i propri frutti”. Da Benevento a Benevento, la mente non può che andare al match clou di due anni orsono ” fu una partita disputata dinanzi ad una grande cornice di pubblico nella quale riuscimmo ad essere bravi e fortunati, soprattutto nel primo tempo quando su di un nostro svarione difensivo, il Benevento sfiorò il goal che poteva cambiare l’inerzia della partita”. Ed ancora il ricordo del match di Catanzaro vissuto nel ricordo del papà di Lanzaro, spentosi mentre il proprio figlio raggiungeva i compagni in Calabria per disputare una delle gare piue tirate e decisive nel cammino verso la promozione” quando giunsi al casello di Catanzaro seppi della scomparsa di mio padre, ma quella partita la disputai ugualmente da capitano per sua desiderio. Aveva voluto che io scendessi in campo nonostante le emotività del momento, rappresentando da sempre il mio mentore fin dall’inizio della mia carriera”. Lanzaro per la gara di Domenica ha un suo pronostico ” Ho sentito il diesse Di Somma dichiarare che ci sono le premesse per sfatare il tabù Salerno. Io spero di no, perché mi considero ormai tifoso della Salernitana”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares