Vocesport.com
Home

Difesa in Peric..olo. Sannino accantona il 3-5-2

dsc_0248Settimana da bollino rosso in termini di infermeria per quanto attiene il reparto difensivo. La maledizione dei difensori centrali ha di nuovo colpito il quartetto difensivo, colpendo nell’ordine dapprima Bernardini (costretto ad uscire nel corso dei secondi 45′ con il Trapani) e successivamente Tuia (sottoposto ad elongazione del bicipite femorale con stop forzato di due settimane) per poi concludere il quadro con Valerio Mantovani, vittima di un problema alla caviglia. Dei tre, il l’ex primavera del Torino sarà molto probabilmente a disposizione per il match con il Benevento di Domenica pomeriggio. Lo stesso dicasi per Bernardini per il quale lo staff medico non dispera. In vista del match di Domenica, mister Sannino sarà costretto a tornare al 4-3-1-2, abbassando Laverone e Vitale sulle corsie laterali a protezione della coppia “forzata” di centrali composta da Bernardini(si spera) e Mantovani: gli unici superstiti di un reparto che come l’anno scorso comincia a rivedere il rosso dell’infermeria perennemente acceso. Unica alternativa a quest’ultimi sarà rappresentata dal giovane ed acerbo Marchi, anch’egli affetto da un problema muscolare ad inizio campionato. Con i sanniti, dunque, Sannino rispolvererà Perico, tornando alla difesa a quattro così come da tempo prefigurato in ritiro: questa volta, tuttavia, sarà un ritorno al passato dettato da una necessità più che da una convinta scelta tecnico tattica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares