Vocesport.com
Home

Concessione revocata, l’Aversa si ritrova senza stadio

bisceglia-315x210-stadio-aversaCome riporta il Mattino sull’edizione di oggi, dopo aver sbattuto la porta del PalaJacazzi in faccia all’Aversa Volley Ball, squadra di pallavolo che milita nella seria A2, ieri è stata la volta dell’Aversa Normanna. Il comandante della polizia municipale Stefano Guarino, nella sua veste di dirigente di settore, ha provveduto a disdire la convenzione che legava la società presieduta da Giovanni Spezzaferri al comune di Aversa con la concessione dello stadio «Bisceglia». Concessione revocata, dunque. In precedenza, era stato chiesto al presidente della Volley Ball, Sergio Di Meo, il pagamento di ben 5.800,00 euro per l’utilizzo del Palajacazzi per poco più di quindici giorni con un costo orario di 150 euro. «Abbiamo fatto una riunione con sindaco, assessore al ramo e dirigenti nella quale ho ribadito le nostre ragioni – spiega Spezzaferri – il discorso verte sul pagamento delle bollette Enel, ma noi abbiamo provveduto alla manutenzione sia ordinaria che straordinaria. Nel 2014 avevamo chiarito la situazione e si era con- fermato l’iter seguito sino ad oggi. Questa mattina la revoca della convenzione, ma sono fiducioso».

fontE: sport casetrtano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares