Vocesport.com
Home

Casertana. Il presidente Tilia: “Non serve invitarmi ad andare via. Le quote sono in vendita”

tilia-post-casertana-fidelis-300x225Il presidente Luca Tilia ha voluto incontrare la stampa al termine della partita per chiarire alcuni aspetti: “Leggere striscioni contro non fa piacere a nessuno, soprattutto se sono distanti dalla realtà – commenta l’avv. Tilia – Dico solo che hanno sprecato tempo. Ho ribadito più volte che le mie quote sono a disposizione di chiunque volesse rilevarle. La contropartita è chiara: si dovrà rimpiazzare la fideiussione messa da me sul tavolo la scorsa estate per l’iscrizione al campionato e versare la cifra da me spesa per acquisire le quote da Giovanni Lombardi. La contestazione di una fetta, seppur esigua, della tifoseria la colgo al balzo. Non sono qui piantato sulla sedia sono pronto ad andare via. Ho letto che la Casertana è finita nelle mani di un romano, un napoletano, un ternano e un pugliese: beh, è così. Ma che volete farci? Nessun casertano si è fatto avanti concretamente. Adesso, se c’è qualcuno realmente interessato, avrà la possibilità di dimostrarlo. Non c’è bisogno dell’intervento del primo cittadino, come qualcuno ha invocato. Questa è una società di diritto che risponde alle leggi del diritto privato e c’è tutta la mia disponibilità a passare la mano”.
fontE: sito casertana

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares