Vocesport.com
Home

ABODI IN VISITA A BENEVENTO:”Qui c’è un pubblico straordinario”

abodiIl presidente della lega di serie B Abodi per la prima volta a Benevento per assistere ad una gara dei giallorossi. A fare gli onori di casa è naturalmente il presidente Oreste Vigorito con il quale è nata subito grande sintonia:

Sulla gara e sulla società del Benevento Calcio: “E’ stata una partita tosta gagliarda, onore al Novara, mentre il Benevento si è preso i 3 punti che sono meglio dei miei complimenti. La squadra ha dimostrato grande intensità e con questo pubbblico si riesce a resistere anche asserragliati nel fortino. La serie B oggi non è solo apparenza ma anche sostanza. Qui c’è una proprietà importante non solo per la categoria ma in tutto il panorama calcistico italiano. C’è un pubblico eccezionale che può valorizzare quello che la società è riuscita a costruire. La serenità che ha questa società è un patrimonio da incentivare. Il presidente Vigorito nel tragitto tra Napoli e Benevento mi ha informato sulle tante iniziative, sui progetti, sull’impiantistica esistente e su quella a cui si sta pensando, sulla sua visione del futuro. Meritava di arrivare prima in serie B, anche perchè non ci si è riusciti anche per fattori non legati agli errori, ma il calcio a volte è imperfetto purtroppo, ma la determinazione, la lucidità e la chiarezza di obiettivo sono riusciti a raggiungere questo traguardo che era nel destino. Adesso bisogna apprezzare il piacere di stare in questa categoria per questa società e questa città.”

Sul suo lavoro e la serie B: “Il risultato principale che abbiamo è raggiungere il consenso del pubblico. Abbiamo avuto un lungo periodo di semina, ma adesso è arrivato il momento della raccolta. Siamo riusciti a creare una grande associazione tra la competizione in campo e il rispetto reciproco e i numeri ci danno ragione sia come interesse del pubblico, che come fatturati. Ci fa piacere anche che l’emittenza locale oltre a sky che rappresenta il fulcro della visibilità, ci dia molto spazio, per noi è fondamentale.”

L’appuntamento in programma con Mastella e i progetti tra la Lega di B e la nostra città: “Ci sono tanti progetti, proprio per questo mi incontrerò nelle prossime settimane con il sindaco Mastella con cui mi sono dato appuntamento. Vogliamo utilizzare al meglio la voglia e le potenzialità di questa città sotto l’aspetto culturale e artistico. C’è un progetto di promozione turistica che non siamo riusciti ancora a far decollare e che quindi potrebbe essere lanciato anche qui a Benevento e diventare esempio per tutta la lega. Ecco Benevento potrebbe diventare una sorta di incubatore di progetti. ”

Sullo stadio: “Questo stadio porta come nome una targa impegnativa e quindi anche il resto dello stadio deve avere la stessa importanza. Per adesso c’è un pubblico che è straordinario ma anche lo stadio presto dovrà diventare sempre più accogliente e funzionale.”

Sul Benevento: “E’ un mix giusto tra esperienza e freschezza giovanile. E’ una squadra che presenta 8 su 11 che già hanno giocato e vinto insieme e quindi un’intelaiatura importante. Domenica prossima Cragno non sarà in campo per via della chiamata della Nazionale, ma credo che questi piccoli disagi per le società permettono poi di ritrovarsi in campo nei prossimi appuntamenti dei giovani che tornano da questi impegni dalle nazionali con ancora più voglia.”

fontE: tuttobenevento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares