Vocesport.com
Home

Il Pagellone di Spal- Salernitana: Coda- Donnarumma oro colato. Rosina impalpabile

salernitanaTerracciano 6,5 Decisivo in più circostanze, in particolare sul destro velenoso di Antenucci. In occasione della rete del 2-1 messa a segno da Mora non esce dai pali con tempestività, complice la non perfetta marcatura di Tuia. Sui generis
Laverone 5 non attacca e non difende come dovrebbe, sulla sua corsia la Salernitana soffre tremendamente. Da rivedere. Dal 18^ st Improta 5,5:Costretto a fungere da esterno offensivo con compiti di copertura che proprio non gli si confanno. Spreca una buona occasione per timbrare il pareggio su assist al bacio di Coda, ma il colpo di testa non è proprio la specialità della casa. Sacrificato
Schiavi 4,5 Partita da dimenticare per il centrale di Cava dè tirreni. Errore in uscita devastante che costa nel primo tempo il pareggio di Schiattarella. Nella ripresa si lascia prendere dalla tensione e viene espulso, lasciando i suoi in inferiorità numerica. Salterà il derby con il Benevento: sarà il male minore.
Tuia 5,5 Parte bene con la torre di testa che favorisce la rete di Donnarumma. Incostante in fase difensiva, vedasi errata marcatura su Mora. Esce per infortunio all’adduttore. A corrente alternata. .Dal 7^ st Mantovani 5,5: Entra a gara in corsa e concede troppo ad Antenucci che al primo errore non perdona. Impreciso e sfortunato.
Vitale 5 Eccessivamente lezioso e poco preciso rispetto al solito, ma in fase difensiva non è coperto a dovere da Della Rocca. Isolato
Bernardini 5 Mezzo voto in più rispetto a schiavi solo per la mancata espulsione. Non sta benissimo e si vede. Si può dare di più
Odjer 6,5 Corre e lotta come un leone, spesso commettendo degli errori per eccessiva foga. Quando cala lui, il centrocampo va in affanno. Sette polmoni.
Della Rocca 5,5 Ha buona tecnica, piedi buoni ma non è in grado di garantire quella stessa verve e corsa del proprio compagno di reparto.
Rosina 5 Questa volta non è in grado di assicurare il salto di qualità alla squadra. Eccezion fatta per il calcio di punizione sulla trequarti che propizia la rete di Donnarumma, si fa vedere solo sul finale con una serpentina delle sue. In riserva
Coda 7 Corre e lotta come un leone e quando può o è messo in condizione, realizza un goal di gran classe o più semplicemente da manuale del calcio per posizione, coordinazione e precisione. Insostituibile.
Donnarumma 6,5 Bravo a capitalizzare una delle poche occasioni da rete create dai propri compagni. Quotazioni in rialzo.
Dal 32^ st Joao Silva s.v.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares