Vocesport.com
Home

Continua il lavoro dell’AIC Equipe Campania di Antonio Trovato

equipeContinua il lavoro dell’AIC Equipe Campania di Antonio Trovato. Questa mattina i calciatori si sono ritrovati come di consueto allo stadio Comunale di Qualiano dove hanno svolto sia lavoro fisico, sia con il pallone con le classiche partitelle in famiglia.
Al termine della seduta di allenamento il primo a parlare è stato Giovanni Vitiello, tuttocampista dell’Equipe che nella passata stagione ha giocato nel Massa Lubrense in Eccellenza, una categoria che certamente non gli compete per quanto dimostrato in campo, giocando tutte le partite e realizzando anche la bellezza di cinque reti. Tuttocampista, come l’abbiamo definito per la sua dote di poter giocare praticamente in tutti i ruoli del centrocampo, vertice basso e mezzala in un centrocampo a 3 o interno di centrocampo in una linea a 4, Vitiello ha esordito così con noi: “Sono soddisfatto dell’ultima stagione – ha detto –, ho trovato continuità e segnato qualche gol. Con la società il rapporto è stato ottimo, posso dire che non mi hanno fatto mancare nulla per tutto l’arco della stagione”. Giovanni è un fedelissimo dell’Equipe, per lui si tratta del quinto anno nonostante abiti molto lontano dal campo di allenamento: “Ringrazio Antonio per quello che ha messo in piedi in questi anni, diventando un punto di riferimento per tutti i calciatori come me. Per il futuro ho avuto qualche contatto in Serie D ed in Eccellenza, continuerò ad allenarmi in attesa della chiamata giusta”.
Altro protagonista ai nostri microfoni è Domenico Arcobelli, attaccante anche lui in forza al Massa Lubrense nell’ultima stagione, dove ha garantito un buon apporto di minuti e gol realizzati. La sua avventura con la formazione costiera è iniziata ad handicap per colpa di un infortunio, ma l’attaccante ha saputo scalare le gerarchie con il duro lavoro sul campo: “La mia partenza qui non è stata facile – ha raccontato –, una volta superato l’infortunio però sono riuscito a ristabilirmi pienamente e a trovare la continuità con il duro lavoro. Per me è il primo anno all’Equipe, sono rimasto impressionato da ciò che ho trovato qui e non sto saltando un allenamento. Finora c’è stato più di un contatto in Eccellenza, sceglierò con calma il progetto più adatto a me”.
I ragazzi di Antonio Trovato sono attesi domani mattina per un’altra intensa seduta di lavoro.

GIORGIO BUONGIORNO
UFFICIO STAMPA EQUIPE CAMPANIA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares