Vocesport.com
Home

Empereur lascia il ritiro. Occhi puntati su Mengoni, piace Gigli

mengoni-luccaAlan Empereur vestirà la casacca del Foggia: la squadra rossonera con un autentico blitz, seguendo le direttive impartite dal tecnico De Zerbi, ha chiuso un’operazione che porterà dei vantaggi immediati nelle casse della società del duo Lotito-Mezzaroma, pronta a monetizzare una cifra pari a 400.000 mila euro per effetto della cessione dell’ex difensore della Fiorentina. Empereur, da elemento in soprannumero, complice una serie di infortuni accorsi a Schiavi, Bernardini e Tuia, era diventato nel corso della passata stagione uno dei punti fermi del quartetto difensivo di Torrente prima e Menichini, poi. Il difensore brasiliano ha firmato un triennale con il Foggia con ingaggio che lieviterà di anno in anno. In sostituzione di Empereur, la Salernitana ha già due alternative segnate sul taccuino del diesse Fabiani: trattasi del difensore Nicolò Gigli della Fiorentina e dell’esperto Andrea Mengoni (’83) in forza all’Ascoli di mister Aglietti. Il difensore, in scadenza di contratto il 30 Giugno 2017, potrebbe accettare la corte del sodalizio granata attraverso la sottoscrizione di un sostanzioso biennale. In alternativa, dati i buoni rapporti con Pantaleo Corvino da parte del diesse Fabiani, l’affare Bagadur (tornato alla casa madre) potrebbe fungere da apripista per l’arrivo di un altro difensore alla corte di Sannino, direttamente dalla culla del rinascimento: trattasi del difensore Nicolò Gigli (’96), ex primavera viola e nello scorso anno in prestito a Lecce nella seconda parte di stagione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares