Vocesport.com
Home

Sannino ” i giocatori a disposizione per me sono i più forti. La rosa va migliorata”

7 (8) Prime parole per mister Sannino nel ritiro di Sarnano. Il tecnico granata prova a fare scudo, sottraendo la squadra ed i giocatori dal novero delle voci di calciomercato che sovente di questi tempi rischiano di minare la serenità ed il lavoro nella fase in cui quest’ultimo potrà rivelarsi decisivo per le sorti di un campionato “Devo lavorare con le caratteristiche dei giocatori che ho a disposizione- a da subito esordito il tecnico di ottaviano- E’ normale che ci effettuano delle prove. Per quanto mi riguarda ogni calciatore ha le proprie caratteristiche. Il difensore fa il difensore, il centrocampista, il centrocampista. Io comunico ai calciatori, chi mi fa vedere che ha più possibilità di ricoprire più ruoli e di assicurarmi maggiore flessibilità e spirito di sacrificio, sarà premiato. Questa rosa dovrà essere arricchita soprattutto per la famosa questione degli over e degli under. Per me è la prima volta che mi trovo ad affrontare tale evenienza. Credo che servano 18 giocatori over importanti e dei giovani capaci di fare la differenza. Calaiò? E’ un giocatore importantissimo, ma noi abbiamo una rosa che bisogna integrare e migliorare. Empereur? Io ho a disposizione cinque difensori centrali, non posso pensare alla volontà di chi reclama un posto fisso. Qui di intoccabili non ce ne sono. Per il sottoscritto i giocatori più forti sono quelli che ho a disposizione, senza trovare alibi. Per farvi capire:c’è necessità di due Calaiò e di un Calaiò che debba crescere. La mattina il sottoscritto si sveglia e pensa a ciò che deve fare in relazione al lavoro effettuato il giorno precedente ma non posso pensare ai treni che partono ed arrivano. In tal senso, sono orgoglioso di avere a disposizione e di allenare Alfredo Donnarumma. Il giocatore lo sa, il mio rapporto con i calciatori è molto semplice. Ci rispettiamo a vicenda e se scappa qualche “vaffa” è per sdrammatizzare non certo per eludere il limite della decenza”. Dulcis in fundo, la questione capitano ” Lo deciderà il gruppo”. In merito alla vicenda Schiavi ” E’ un giocatore importante che non gioca da Ottobre a causa di un infortunio. Lo aspetto”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares