Vocesport.com
Home

Andata e ritorno da Pozzuoli: il titolo della Boys Caivanese resta nella piazza gialloverde

usd_nuova_boys_caivaneseEstate tormentata quella del girone A in Eccellenza, ogni direttore sportivo sta costruendo la propria squadra, ma ci sono due calde piazze che stanno vivendo momenti di tensione e di attesa per capire il proprio futuro. Dopo il passaggio del titolo del Gladiator alla Real Albanova dei presidenti Diana-Ongari, si era profilato e quasi definito il passaggio del titolo della Boys Caivanese alla Puteolana 1902. La squadra seconda classificata il secondo anno ed eliminata ai play-off dal San Giorgio ha perso, in questo mercato estivo, i pezzi più prestigiosi del proprio roster e la dirigenza sembrava intenzionata a non iscrivere il club al campionato di Eccellenza. La prima piazza interessata al titolo è stata fin da subito la Puteolana 1902 del presidente Antonio Cristiano che ha provato in questi mesi ha rilevare un titolo di Eccellenza. Prima i contatti con la Sibilla Bacoli, poi con l’Oplonti Savoia, ma nella piazza biancoscudata sono ripartiti alla grandissima sotto la guida di Ciro Altea, infine il contatto, questa volta sembrava essere definitivo e definito, con la dirigenza della Boys Caivanese. Il team puteolano aveva già scelto il tecnico, mister Ciro Amorosetti che proprio con la Boys Caivanese ha fatto una grandissima seconda parte di stagione in rimonta arrivando al secondo posto in solitaria, e svolto i primi stage per i prossimi under, ma da ieri sera la trattativa tra lo staff gialloverde e quello dei diavoli sembra si sia bloccata. Sembra in maniera definitiva, il condizionale è d’obbligo, anche se manca appena una settimana alla scadenza delle iscrizioni per il massimo campionato regionale. Chi sarà tra una settimana in federazione per depositare l’iscrizione tra Boys Caivanese e Puteolana 1902?
fontE: sport casertano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares