Vocesport.com
Home

Turris, colpaccio Evacuo in attacco

evacuo turrisLa Turris ha comunciato, con una nota ufficiale, d’aver perfezionato il tesseramento dell’attaccante Davide Evacuo, reduce da un’esaltante esperienza con la maglia del san Severo. Per lui, nella passata stagione, ben 24 i sigilli realizzati.

Nato a Pompei l’8 maggio 1987, Evacuo fa il suo esordio in serie D con la Scafatese nella stagione 2004/05. Dopo due campionati in casacca canarina, passa all’Avellino in C1, per poi tornare in serie D con Lavagnese ed Orvietana. Quindi la parentesi – prolifica – in eccellenza con i sanniti del Giorgio Ferrini. Nella stagione successiva – 2009/10 – il ritorno nel massimo campionato dilettantistico, prima con la maglia del Fasano, poi con quelle di Angri, Capriatese e Real Nocera. Nel dicembre 2010 Evacuo passa allo Sporting Salerno, mentre nella stagione successiva veste la casacca dell’Ippogrifo Sarno. Nell’estate 2012 approda al Gladiator, per poi trasferirsi, nella sessione di mercato di dicembre, al Vico Equense, in eccellenza. Quindi le esperienze in serie D con Nocerina, Scafatese, Fondi Calcio e San Severo.

Motivato e parecchio determinato, il neo attaccante corallino. “È vero, è stato Corrado Scarlato a propormi la Turris e sicuramente la sua presenza rappresenta per me un’ulteriore garanzia, ma confesso che a Torre del Greco sarebbe stato parecchio difficile dire di no. La società si sta muovendo in maniera impeccabile, allestendo un organico di primo livello. Al fascino di certe piazze è davvero difficile resistere, specie quando i piani sono così seri ed ambiziosi. La concorrenza nel reparto avanzato? Deve esserci, se si vuole puntare a qualcosa di davvero importante. Io sono pronto a guadagnarmi il mio spazio ed a dare il mio contributo. Sono al servizio del mister e del gruppo”.

fontE: notiziarioc alcio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares