Vocesport.com
Home

Covisoc, semaforo verde per tutte in serie B

serie bUn’estate diversa. Torrida metereologicamente parlando, ma meno calda del solito per le ventidue prossime partecipanti alla serie B. Il torneo cadetto era reduce, negli ultimi due anni, dalla mancata iscrizione del Siena nel 2014 e dall’addio del Parma lo scorso anno (senza considerare le retrocessioni per illecito sportivo di Catania e Teramo), con le conseguenti riammissioni del Vicenza, che la spuntò su Pisa e Juve Stabia e della Virtus Entella.

Quest’anno la Covisoc si è espressa favorevolmente sulle ventidue iscrizioni presentate dai club. I casi più spinosi riguardavano Vicenza e Latina. I veneti hanno risolto in extremis la situazione relativa alla rateizzazione di un debito di 1,2 milioni di euro, oggetto della discussione tra i due vecchi soci Cunico e Cassingena. Tutto ok anche per i pontini che, però, partiranno con una penalizzazione di almeno un punto per inadempienze relative alla passata stagione (lo stesso dicasi per il Benevento).

fontE: tuttoavellino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares