Vocesport.com
Home

Ripescaggi Lega Pro, l’utopia delle 60 squadre: 9+2+6, caos clamoroso!

lega proRipescaggi Lega Pro – 9+2+6. Non è un’operazione matematica ma i posti che si potrebbero liberare per i ripescaggi in Lega Pro. La situazione diventa sempre più delicata, raggiungere il format delle 60 squadre è sempre più utopia. Nove sono i posti già ufficialmente disponibili, 6 per il passaggio a 60 squadre + 3 per le squadre che non sono riuscite ad iscriversi: Bellinzago, Lanciano e Martina Franca. Nelle ultime ore anche Messina ed Akragas sono a serio rischio. I due club infatti hanno presentato fideiussione irregolare ed avranno poco tempo per regolarizzare l’iscrizione, la situazione è delicata.

E non è di certo finita. Altri sei club hanno presentato domanda irregolare: si tratta di Carrarese, Siena, Pavia, Rimini, Casertana ed Ancona. I club anche in questo caso avranno ancora qualche giorno per regolarizzare la situazione altrimenti sarà addio alla Lega Pro. I ripescaggi quindi saranno quasi certamente più di dieci… nel migliore dei casi. I posti potrebbero essere da un minimo di 10 ad un massimo di 17, ad oggi sembra alquanto improbabile raggiungere il format di 60 squadre. I criteri stabiliti escludono diverse squadre, la sensazione è che le squadre ripescate saranno quelle che godono di una buona situazione economica… Ed in questo periodo sono veramente poche.

fontE: tuttoturris

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares