Vocesport.com
Home

L’indomita pronta ai nastri di partenza. Serie C per la compagine femminile e maschile!

indomita attacco(1)Il Comitato Campania della Fipav ha comunicato le date della prossima stagione agonistica che vedrà l’Indomita Salerno della presidente Maria Ruggiero ai nastri di partenza dei campionati di serie C maschile e femminile. Come da tradizione ad aprire la stagione pallavolistica sarà la Coppa Campania. Si parte il 17,21 e 24 settembre con la prima fase. Le società ammesse alla competizione saranno divise in gironi di quattro squadre massimo che si affronteranno in match di sola andata. Gli accoppiamenti saranno stabiliti come di consueto secondo il criterio di vicinanza geografica. Al termine di questa prima fese saranno otto le squadre a qualificarsi. La seconda fase che si disputerà il 5, 8, e 12 ottobre sarà articolata in due gironi da quattro squadre che si sfideranno sempre in incontri di sola andata. Le prime due classificate disputeranno la final four in programma il 25 e 26 febbraio in concomitanza con la 44esima Assemblea nazionale della Fipav, quando si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio nazionale. Date e formula sono le medesime sia per la Coppa Campania maschile sia per quella femminile. I campionati di serie C prederanno il via il 15 ottobre. Le società ammesse saranno divise in gironi, due, formati da un massimo di quattordici formazioni. Le iscrizioni al campionato sono aperte da oggi mentre il sorteggio per la composizione dei gironi sarà effettuato mercoledì 7 settembre 2016 ore 18.30 presso la sede del CR Campania. Per quanto riguarda la serie C maschile, come nella stagione appena conclusa, è in palio soltanto una promozione in serie B, mentre per quanto concerne la serie C femminile sono due i posti in palio per la serie B2. Non si conoscono, invece, per il momento i dettagli organizzativi dei play off promozione. Con apposita circolare il Comitato Campania indicherà la formula successiva alla regular season ed il numero delle retrocessioni una volta stabiliti gli organici definitivi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares