Vocesport.com
Home

Paganese, diversi nodi da sciogliere per la Covisoc

paganeseIndiscrezioni, voci che si rincorrono frenetiche e tanta preoccupazione. Sono ore decisive per la Paganese, che lo scorso 30 giugno ha perfezionato la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro sebbene con alcuni incongruenze formali (e sostanziali) che lasciano sul tappeto ancora diversi punti interrogativi sul futuro del club. Sì perché, come anticipato dal portale Paganese Mania, sulla società penderebbe la spada di Damocle di vecchie pendenze con l’Agenzia delle Entrate che non avrebbe ancora fornito il via libera alla rateizzazione del debito pregresso nei confronti dell’erario. Dal club, tuttavia, filtra ottimismo anche se nessuna dichiarazione ufficiale che faccia chiarezza in tal senso. E anche alcune fonti accreditate della Lega, interpellate da Tmw, manifestano riservatamente fiducia, assicurando sull’impegno del sodalizio azzurrostellato nel voler cercare una via di uscita positiva. Nodi che, però, saranno sciolti solo martedì 12, quando la Covisoc si esprimerà definitivamente sulla documentazione prodotta dai campani. Per ora il mercato, giocoforza, è bloccato. Vale per i tanti negoziati tenuti in stand-by come per i rinnovi di Sirignano e Marruocco (in alto mare quello di Guerri).
fontE: notiziario calcio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares