Vocesport.com
Home

BENEVENTO, PATRON VIGORITO: “L’AUSPICIO E’ QUELLO DI DISPUTARE UNA SERIE B DI TUTTO RISPETTO”

vigoritoEcco i vari temi toccati dall’avvocato Oreste Vigorito nella conferenza stampa tenutasi questo pomeriggio all’Hotel President di Benevento.

“Innanzitutto vorrei fare un ringraziamento a tutte quelle persone che ci hanno permesso di ottenere questo traguardo storico della serie B” – ha esordito Vigorito.

“Voglio cominciare da Auteri, che ha ottenuto questo risultato in un anno difficile.

Dopo di lui vanno ringraziati i calciatori, ragazzi che hanno lottato e dato tutto. Chi andrà via certamente non verrà dimenticato nè dalla piazza nè dalla società.

I miei ringraziamenti vanno anche a Pallotta, che resterà come il presidente di una società che è andata per la prima volta nella sua storia in serie B.

Ringrazio i tifosi e la stampa, che è stata equilibrata e ha dato un sostegno importante alla squadra.

Non mi sono seduto qui per ricoprire un ruolo o per coprire qualcosa o qualcuno. Non l’ho mai fatto e certamente non lo farò per una società alla quale ho dato tanto.

Quando sono tornato ho trovato una squadra senza allenatore. L’esperienza di Auteri si è conclusa con le sue dimissioni.

Stiamo svolgendo alcuni lavori per la sala stampa e gli spogliatoi. Un esponente della Lega mi ha detto che però serve qualcos’altro.

Sentire l’affetto dei tifosi per me è stato uno stimolo in più. L’auspicio è quello di disputare un campionato di tutto rispetto, in modo da rappresentare questa città in maniera dignitosa.

Il ritiro si svolgerà la seconda metà di luglio all’Hotel Mancini di Roma.

Per quanto riguarda la presentazione del tecnico, potevamo farla anche oggi, ma non abbiamo voluto mischiare le cose, ritenendo quella odierna una riunione di famiglia. Di Baroni ho avuto una bella impressione, quella di un tecnico abbastanza preparato, inoltre, negli ultimi anni ha anche ottenuto buoni risultati. Se lo aiuterete ad inserirsi in questa città, tutti insieme faremo un passo in avanti.

Vogliamo che il settore giovanile possa diventare un fiore all’occhiello di questa città. Le squadre verranno affidate ad allenatori federali. Creeremo anche una sorta di convitto per ospitare i calciatori più meritevoli. Grazie all’opera di mio fratello e successivamente di Palermo, il settore giovanile ha messo in evidenza diversi calciatori.

Le giovanili si alleneranno all’antistadio, mentre la primavera al Meomartini. Per i lavori di aggiustamento non ci siamo mai tirati indietro.

La perdita di mio fratello è stata enorme.Gli anni hanno ammorbidito il mio carattere, spero di essere più manager e meno tifoso.

Per il mercato aspettiamo. Con l’allenatore è stata stilata una lista tecnica. Di Somma è da tre giorni a Milano, speriamo che torni con qualche novità.

Credo che la campagna abbonamenti non si sia mai interrotta. Siamo qui per chiarire, e spero che ci sia non la corsa, bensì l’assalto agli abbonamenti”.

fontE: tuttobenevento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares