Vocesport.com
Home

L’Avellino molto attivo sul mercato. Si cerca una punta.

8ae2a3117f8c8317b6a54182617c8c09-67729-46d0d2d6a80d48706aa3d793de24ca67Avellino operativo sul mercato, sia in entrata, sia in uscita. Sul fronte partenze Andrea Arrighini e Maxime Francoise Giron sono ai saluti finali. Il primo si trasferirà al Cittadella, il secondo giocherà in prestito alla Reggiana. Per quanto riguarda le trattative in entrata, il club biancoverde sta valutando l’ipotesi Alejandro Gonzalez per la difesa, oltre a Filippo Falco, Leonardo Gatto e Nunzio di Roberto per l’attacco.

Proprio per il reparto offensivo c’è da registrare il forte interesse dell’Avellino per Mattia Aramu del Torino. Esterno d’attacco, capace di svariare sia sul fronte sinistro, sia sul lato opposto del tridente, è reduce dall’esperienza al Livorno, formativa ma poco gratificante sul piano dei risultati, considerata la retrocessione in Lega Pro dei labronici. Per lui appena tre presenze dal primo minuto, sui ventitre gettoni accumulati e cinque reti realizzate, quattro nelle ultime due giornate di campionato.

Il classe ’95 nativo di Ciriè come Marco Chiosa potrebbe fare al caso dell’Avellino. La trattativa con il Torino è stata già intavolata e le prossime ore saranno importanti per comprendere il potenziale arrivo in Irpinia di Aramu, che andrebbe a completare il tridente d’attacco con Mokulu e uno tra Falco e Gatto, sul lato opposto. Il primo è l’obiettivo principale della dirigenza biancoverde. Per il classe ’92 di proprietà del Bologna si lavora giorno e notte e la prossima settimana potrebbe essere decisiva per dare un’accelerata poderosa alla trattativa.

In caso di mancato arrivo di Falco, l’Avellino riaprirebbe la contrattazione con l’Atalanta per Leonardo Gatto. L’ex Salernitana non rappresenta la prima scelta nei pensieri di Mimmo Toscano, come confermato dal patron Walter Taccone la scorsa settimana. C’è anche da valutare, però, l’utilizzo di Niccolò Belloni, in procinto di essere ufficializzato dall’Avellino. Il classe ’94 in arrivo dall’Inter può giocare sia da esterno destro di centrocampo, sia da esterno destro d’attacco. Se il trainer calabrese dovesse decidere di schierarlo nel tridente, la dirigenza biancoverde potrebbe virare le attenzioni su un centrocampista, considerate anche le presenze nel parco attaccanti di Luigi Castaldo e Idrissa Camarà. Altrimenti si procederebbe all’acquisto di due esterni d’attacco, con Falco e Aramu prime scelte e Gatto e Di Roberto a seguire.
fontE: tuttoavellino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares