Vocesport.com
Home

Avellino, patron Taccone: “Abbiamo l’agibilità definitiva dello stadio. Non accadeva dal 1992”

tacconeSoddisfatto il presidente dell’Avellino Walter Taccone al termine della riunione che si è svolta in Prefettura in mattinata. Il patron biancoverde ha ricevuto un parere definitivo sull’agibilità dello stadio Partenio-Lombardi: “L’architetto Vincenzo Maria Genovese – spiega Taccone ad ottopagine.it – mi ha ricordato che dal ’92 non si aveva un’idoneità definitiva, senza prescrizioni. Sono particolarmente contento: abbiamo lavorato bene, sia con i miei tecnici, sia con quelli del Comune. Sono stati smussati tutti gli angoli che c’erano da smussare trovando grande disponibilità, reciproca; discutendo amabilmente. Sono davvero felice per l’ottenimento di questa licenza d’uso definitiva”.

E intanto già da qualche giorno sono cominciate le prime operazioni sul terreno di gioco dell’impianto: “Sabato abbiamo iniziato i lavori sul Campo B. Il nostro intento è mettere a posto il drenaggio del Campo B stesso e di trasferirvi sopra l’erba naturale che andremo a riumovere dal Partenio-Lombardi. La settimana prossima inizieremo i lavori per l’installazione del manto sintetico sul campo di gioco principale. Preciso che non abbiamo l’idoneità per il Campo B, ma abbiamo avuto la disponibilità e la possibilità di usufruirne per non disperdere soldi e lavori compiuti due anni fa, per mettere apposto il “Partenio-Lombardi”. E dunque, non sprecheremo l’erba a prescindere da chiunque sarà poi l’utilizzatore finale del campo di gioco: il Comune di Avellino, noi o altri”.

fontE: tuttoavellino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares