Vocesport.com
Home

L’agronomo della Lega: “Danni al San Paolo enormi ed inspiegabili, non tornerà al top!

s.paolo devastatoNel corso di Radio Crc è intervenuto Giovanni Castelli, agronomo della Lega Calcio che ieri è stato al San Paolo per valutare i danni causati dal concerto di Gigi D’Alessio: “Ieri sono stato al San Paolo ed ho avuto la conferma di quello che pensavo dopo aver visto le foto. I danni sono enormi e bisogna metterci mano prima possibile per farli rientrare in una situazione accettabile per l’inizio del campionato. Nella zona del palco l’erba è morta, putrefatta, io non ho mai visto in nessuno stadio in Italia ed in Europa lasciare il campo coperto per 10 giorni! Di solito tutto accade in un giorno e con pochi danni, lì c’è stato un abbandono totale, inspiegabile. Essendo marcia, l’erba non può ricrescere”.

Amichevole del 1 agosto? “Il malato ora è in sala operatoria, bisogna capire se avrà una reazione repentina. L’amichevole però potrebbe essere a rischio se da oggi non si lavorerà”.

Prima giornata di campionato in trasferta? “Se non dovessero migliorare le condizioni… Bisogna intervenire subito, ma se le cose si complicheranno il campo andrà rifatto totalmente. Quello che è sicuro è che la prossima stagione il Napoli non avrà un campo da 5 stelle come era prima, come nel gioco dell’oca siamo tornati ad anni fa…”

fontE: tuttonapoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares