Vocesport.com
Home

Il pagellone di una stagione


13315279_10209181651689205_5530863332580033491_nTerracciano 6
 
Stagione da cinque, si riscatta nel play out con il Lanciano: Rimandato a settembre

Tuia 6  Ci si aspettava di più, anche se l’infortunio costituisce un grande alibi. Si può dare di più… (42^ st Colombo 6 Tra impegno e sfortuna ricava una stentata sufficienza)

Bernardini 6,5 In una difesa colabrodo ha provato a fungere da mestolo: Ora o ma più

Empererur 5,5 Ancora acerbo per la categoria ma può migliorare: se son rose fioriranno

Rossi 5,5 Spinge poco, difende meno: pacco e contrapacco (1^ st Franco 5,5 non sfrutta a pieno la sua maturità calcistica. Ci si aspettava qualcosa in più)

Nalini  6,5 Quando vieni al Sud piangi due volte: quando arrivi e quando riparti: “B”envenuto al Sud

Odjer 7,5 Il più giovane dei suoi, mostra esperienza da veterano: futuro da A?

Moro 5,5 Forse su di lui troppe pressioni, non regge il ruolo di play maker: stagione da stecca.

Zito 7 L’unico ad entrare in simbiosi con il pubblico, peccato per la forma fisica ma nonostante tutto è (quasi) sempre il migliore in campo: genio della lampada ( 20^ st Gatto 5,5 A tratti illude, spesso sotto tono. Non sarà una grave perdita.)

Donnarumma 7 Corre,  segna ed aiuta la squadra, il tutto senza che l’avversario se ne accorga: cecchino

Coda 6,5  Fa a pieno il suo dovere da attaccante e si ferma lì: mezzo voto in meno come stimolo per la riconferma per il prossimo anno.

All: Leonardo Menichini 8 Che vi piaccia o meno ha preso la Salernitana con un piede in Lega Pro, regalandoci un altro anno per sognare…

Claudio Lotito 4 Non è mai tra gli undici titolari in campo per aiutare la squadra, men che meno è di aiuto dietro la scrivania. Se questo è uno dei manager più influenti d’Italia…….

Fabiani 4 Vedi sopra. Sposa a pieno la linea del presidente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares