Vocesport.com
Home

Campana-Marcianise, siamo ai saluti

campana misterSembra sia arrivata al capolinea l’esperienza di Rosario Campana sulla panchina del Marcianise. Una salvezza conquistata con un turno di anticipo dopo un girone di andata difficile e un ritorno con un ritmo promozione. Superati tanti ostacoli e quel lungo abbraccio con i suoi ragazzi è la testimonianza che l’allenatore in uno spogliatoio conta ed anche parecchio. Il suo bilancio è positivo, come quello della squadra. Lascia senza rimpianti: “Non si è dato nulla finchè non si è dato tutto – ha detto l’allenatore – e rifarei ogni cosa perché è stato un campionato eccezionale”.

C’è un pizzico di tristezza nelle sue parole: “Non nascondo che mi avrebbe fatto piacere continuare con questa squadra. Dispiace lasciare un gruppo che aveva iniziato a dare considerevoli margini di miglioramento. Ma il calcio è anche questo”. Un anno in cui i problemi non sono mancati, ma lui e tutto lo staff, dirigenti compresi, sono andati sempre avanti a testa alta. “L’esperienza è stata bella e ringrazierò sempre i D’Anna per aver potuto allenare in una città con un blasone calcistico così importante. All’inizio avevamo parlato di un progetto che in futuro sarebbe potuto diventare qualcosa di importante. Con Salvatore D’Anna abbiamo allestito una rosa che qualità/prezzo ha dato le proprie soddisfazioni. Insieme abbiamo condiviso gioie e dolori e ritengo sia stato bello per entrambi. Tutti hanno fatto grandi sacrifici per centrare l’obiettivo raggiunto con grande professionalità e sinceramente sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto”.
Mister Campana portato in trionfo dai suoi calciatori

Ora inizia un nuovo percorso per Rosario Campana. E’ pronto per un nuovo progetto. Qualche settimana fa c’era anche stato un sondaggio del Nardò: “In questo momento tutti stanno alla finestra in attesa di prendere le decisioni. Ci siamo sentiti così come hanno fatto con qualche altro allenatore. A me fa piacere essere apprezzato perché evidentemente riconoscono i meriti del lavoro svolto. Un grosso in bocca al lupo a tutti i tifosi del Marcianise che possano tornare a sostenere la squadra perché parliamo di una piazza importante con un passato che non si può dimenticare”.
fontE: sport casertano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares