Vocesport.com
Home

“Maxi schermo”. L’avv. Criscuolo ed il Salerno 2010 fanno valere la passione granata.

IMG-20160604-WA0005Tutti insieme nel tempio del calcio salernitano. Oltre 1.500 persone ad abbracciarsi, stringersi, esultare e gioire per la fine dell’incubo, lì dinanzi all gigantografia del “Siberiano” che di per se provoca quella “pelle d’oca” quale effetto collaterale per chi ha sangue granata nelle vene. Sabato scorso il Salerno Club 2010, come sempre al fianco della Salernitana anche in quel di Lanciano, mosso dalla passione sviscerata ed incondizionata verso la maglia granata, ha voluto ugualmente attivarsi affinchè i tifosi sprovvisti di biglietto, potessero ugualmente seguire (tutti insieme appassionatamente) il match con i frentani in Piazza Casalbore. In poche ore, l’intero entourage dell’anima del tifo granata con a capo il presidente Orilia, s’è attivato raggiungendo l’ennesimo obiettivo in favore della collettività e dei tifosi granata, impossibilitati a seguire la propria squadra del cuore nel centro abruzzese per mancanza di biglietti polverizzati nel giro di 24 ore.  L’avv. Criscuolo (uno dei capisaldi del Salerno Club),  capace in sintonia con la dott.ssa Rosa Punzo, di ottenere il ripristino dell’impianto audio in dotazione allo Stadio Arechi-da Domani sera per la prima volta “al lavoro”-,  mostra grande soddisfazione per l’ennesimo obiettivo raggiunto  ” Nella qualità di socio-dichiara con grande soddisfazione l’avv. Andrea Criscuolo- credo sia doveroso congratularsi con tutti i membri del SALERNO CLUB 2010 ma soprattutto credo sia giusto complimentarsi con il PRESIDENTE, SALVATORE ORILIA ancora una volta lungimirante. La sua idea di
Installare il maxi-schermo per la visione della partita Lanciano-Salernitana, nata appena si comprese che la scarsa disponibilità dei biglietti e la prelazione per gli abbonati avrebbe potuto creare problemi, si è rivelata vincente.
Piazza Casalbore sabato sera era gremita da migliaia di tifosi granata Ovviamente grazie all’immediata disponibilità del Comune e del Prefetto”  Per l’ennesima volta:chapeau!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares