Vocesport.com
Home

Gara 2 play-off tra la Tgroup Arechi ed il Quinto

DSC_3878Gara 2 play-off tra la Tgroup Arechi ed il Quinto
Grieco:”ci aspettiamo una Vitale stracolma. Avversario battibile”

Si avvicina a grandi passi gara 2 delle semifinali play-off che vedrà la Tgroup Arechi ospitare alla Piscina “Vitale” il Quinto in quello che a tutti gli effetti può legittimamente essere considerato come il match dell’anno. Appuntamento per mercoledì 8 Giugno alle ore 17, con la compagine biancoblù che proverà in tutti i modi ad arrivare a gara 3 per poi giocarsi tutto in Liguria. Al riguardo, la sconfitta subita sabato scorso non ha minato il morale tra i ragazzi di Mario Grieco ma bensì rafforzato la convinzione di poter passare il turno, e raggiungere così la finale, un sogno se rapportato agli obiettivi di inizio campionato ma possibilità reale, e soprattutto concreta, in base ai valori delle squadre in vasca. Ma non sarà facile in quanto, rispetto ad una settimana fa, la pressione del risultato sarà tutta a svantaggio della Tgroup Arechi che in caso di sconfitta saluterebbe anzitempo la manifestazione. Di ciò ne è consapevole mister Grieco che nel corso degli allenamenti settimanali ha costantemente catechizzato la squadra a rimanere concentrata sull’obiettivo ma allo stesso tempo serena e soddisfatta per l’entusiasmante torneo svolto. Fondamentale sarà anche l’apporto del pubblico che ci si augura possa essere numeroso e caloroso per spingere Simonetti e compagni alla vittoria:”Ci aspettiamo una “Vitale” stracolma- sottolinea il trainer biancoblu’-i nostri tifosi sono fondamentali, e sono convinto che ci daranno una carica emotiva eccezionale per spingerci alla vittoria, così come ha fatto il pubblico locale sabato scorso in favore della sua squadra. ” Quanto al prossimo avversario:”Per quanto visto all’andata, posso affermare che abbiamo tutte le carte in regola per passare il turno. Il Quinto è una squadra ben organizzata ma non dotata di grandi individualità. Possiamo batterla a condizione di metterci determinazione, concentrazione, e voglia di vincere, più di loro, ma su questo aspetto sono tranquillo, perché convinto che i ragazzi interpreteranno nella maniera giusta il match. Pressione? Non c’era nella prima gara e non ci sarà domani. Siamo consapevoli che forse non siamo ancora pronti per affrontare un campionato di A1, ma adesso siamo lì in corsa e faremo di tutto per proseguire il nostro cammino.” Tutti disponibili nel match contro il Quinto ad eccezione di Giordano che a causa della brutalità ricevuta è stato appiedato per due turni dal giudice sportivo.

Ufficio stampa
Tgroup Arechi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares