Vocesport.com
Home

Gara 1 semifinali play-off Sconfitta agrodolce per la Tgroup Arechi contro il Quinto

DSC_2777Gara 1 semifinali play-off
Sconfitta agrodolce per la Tgroup Arechi contro il Quinto
Grieco:”Avversario alla nostra portata”
Sconfitta agrodolce per la Tgroup Arechi contro il Quinto nella prima gara delle semifinali play-off per l’accesso in A1. Nonostante il punteggio di 6-5 (Parziali: 1-1, 2-2, 1-2, 2-0) in favore dei padroni di casa, infatti, la compagine biancoblu’ è apparsa nettamente superiore in larghi tratti di gioco nonostante qualche decisione arbitrale piuttosto discutibile ed un leggero calo avvenuto nell’ultimo quarto che non ha consentito a Simonetti e compagni di sfruttare appieno alcune superiorità numeriche. Tanta fiducia, quindi, per il return match in programma mercoledì alle ore 17 presso la Piscina “Vitale” dove ci si augura possa esserci il pubblico delle grandi occasioni. Avvio di gara piuttosto lento, equilibrato, finanche tattico in larghi tratti, con il Quinto capace di sfruttare una superiorità numerica portandosi così in vantaggio con Amelio, ma raggiunto dopo due minuti da una realizzazione di Carmine Esposito. Seconda frazione intensa e ricca di episodi. Prima Brguljan porta in vantaggio la Tgroup Arechi realizzando con precisione un rigore dopo neanche un minuto di gioco, dopodiché viene fischiata una brutalità a Storniello per un fallo sull’avversario che costa un rigore a favore del Quinto e quattro minuti di inferiorità numerica. Bogdanovic trasforma ed è nuovamente pari, 2-2. La decisione arbitrale, tuttavia, non frena la compagine scudocrociata che riesce a contenere l’avversario portandosi addirittura in vantaggio ancora con Carmine Esposito prima della rete del 3-3 firmata da Bianchi. Terza frazione tutta nel segno della Tgroup Arechi che chiude il parziale in suo favore grazie ad una doppietta di Brguljan, entrambe le realizzazioni in superiorità numerica, intervallate dalla marcatura Spigno per i padroni di casa. Un leggero calo nell’ultimo quarto accompagnato anche alcune superiorità numeriche non sfruttate adeguatamente da Simonetti e compagni, consentono al Quinto di sfrecciare sulla corsia di sorpasso con Amelio che realizza due reti in superiorità numerica per il 6-5 finale. Rammaricato per l’occasione sprecata, ma ottimista in vista del ritorno il trainer Mario Grieco:”Abbiamo realizzato un’ottima prestazione quest’oggi nonostante qualche superiorità numerica non sfruttata nell’ultimo quarto, e qualche decisione arbitrale che non ci ha convinto. Non so se ci fosse la brutalità a carico del mio giocatore, tuttavia, subire quindici espulsioni, come avvenuto in questo frangente, mi pare un tantino eccessivo. Ad ogni modo sono molto fiducioso per il match di ritorno, per quanto visto quest’oggi l’avversario è decisamente alla nostra portata. E questo aumenta il rammarico per la sconfitta, in quanto, sono convinto avremmo potuto vincere. Ciò nonostante, i ragazzi sono concentrati, determinati e vogliosi di portare il successo a casa, e ciò basta a farmi stare tranquillo.”
TABELLINO:
QUINTO- TGROUP ARECHI 6-5 (PARZIALI: 1-1, 2-2, 1-2, 2-0)
BUSA’ D., SANGES C, GIORDANO A., ESPOSITO G, BRGULJAN M 3, ESPOSITO C 2, SIMONETTI C., FERRIGNO, BUSA’ G, DE ROSA G, BALDI L, STORNIELLO, POSTIGLIONE G. ALL: GRIECO
Note: parziali 1-1, 2-2, 1-2, 2-0. Usciti per limite di falli Brambilla (Q) nel terzo tempo, Boero (Q) nel quarto tempo. Espulso per brutalità Giordano (A) nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Quinto 5/12 + Arechi 2/12 + un rigore. Spettatori 300 circa.

Ufficio stampa
Tgroup Arechi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares