Vocesport.com
Home

Ritrovato l’autore del furto d’auto. La Salernitana recupera parte della refurtiva.

Salernitana-logo-anni90Tutto è bene quel che finisce bene: l’episodio teppistico subito ieri dalla Salernitana ad ora di pranzo dinanzi al ristorante “Non ti pago”, nel tardo pomeriggio ha trovato subito la sua soluzione: una parte della refurtiva sottratta dall’autovettura del d.s. Avallone ( coinvolta con l’auto di Donnarumma nell’atto illecito) sarebbe servita per il riconoscimento del direttore di gara, essendo costituita da documenti di riconoscimento e tessera F.I.G.C. d’identificazione dei calciatori granata: tutto risolto, con il ladro che sarebbe già stato fermato ed identificato ed i documenti ritornati nuovamente in possesso della squadra granata, pronti ad essere utilizzati per il riconoscimento di rito prima del fischio d’inizio della gara del “Biondi”.  La chiosa finale a chiusura della brutta vicenda, a voler stigmatizzare l’accaduto, l’ha posta Zito su Facebook, rivolgendosi in modo scherzoso al proprio compagno di squadra Donnarumma ” Alfrè, ma che ti pensi che stai a Bolzano, ma proprio tu che sei di Torre Annunziata”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares