Vocesport.com
Home

Patron Spinelli e la doppia chance ” Se restituiscono tre punti al Lanciano sarebbe uno scandalo. Attenzione alle mancate iscrizioni”

spinelliPatron Spinelli non ci sta e congiunge le mani in attesa di buone nuove dalla Corte di Giustizia Federale o in subordine dall’esito delle indagini sul calcio scommesse che ha avuto come ultimo step gli accertamenti posti in essere dalla DDA di Napoli. Il massimo dirigente del sodalizio amaranto è pronto a dare battaglia nelle sedi competenti per tutelare i diritti del proprio club, vittima, a suo avviso di gravi errori arbitrali-certificati dalla prova televisiva adottata nei confronti dell’attaccante Ferrari- in grado di inficiare la possibilità da parte di Vantaggiato e company di assicurarsi l’accesso alla post-season “Purtroppo – spiega il patròn amaranto – sulla simulazione di Ferrari del Lanciano non si può proprio fare niente. Noi lo avevamo visto subito che aveva simulato, ma adesso lo sanno tutti. Speriamo che quel tuffo possa essere utile al Livorno. Speriamo che accada qualcosa, perché noi siamo stati pesantemente penalizzati. Se non viene fuori la giustizia sportiva sono guai. Dovranno prendere in considerazione il fatto che così ci hanno tolto la categoria. L’arbitro Luigi Nasca e il guardalinee l’hanno combinata grossissima. È uno scandalo se al Lanciano tolgono solo 2 punti. Ma vedrete – conclude Spinelli – che uscirà ancora tanta roba. Ieri è venuta fuori la storia del Frosinone, sembra che abbiano venduto alcune partite. Inoltre sono sicuro che qualcuno non si iscriverà. Dobbiamo stare attenti e con le orecchie sempre in allerta, sperando che si smuova qualcosa”. Il primo Giugno si avvicina, ma la sensazione è che le polemiche ed i ricorsi saranno di certo posticipati nella solita, classica estate caldissima del calcio italiano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares