Vocesport.com
Home

Tra file, disagi e furbizie: quasi esaurito il settore ospiti del Biondi

stadio-biondiDoveva essere la giornata dedicata agli abbonati al fine di consentire l’esercizio a quest’ultimi del diritto di prelazione nel giorno destinato all’apertura della vendita dei tagliandi. Ed invece, la furbizia e gli atti di prevaricazione in queste occasioni hanno sempre la meglio. Lunghe file nei centri abilitati ove con la compiacenza dei gestori, singole persone hanno acquistato i tagliandi per se e terzi portando come vademecum una sfilza di nomi in lista ai quali consentire di beneficiare del prezioso tagliando, restando comodamente seduti a casa. Chissà se gran parte dei nomi apparsi su tali rotoloni di carta siano stati effettivamente appartenenti al novero degli abbonati in grado di poter beneficiare del diritto di prelazione. Il risultato finale è che già da ieri siano stati polverizzati oltre 1.100 biglietti per la trasferta del Biondi. Ne restano a disposizione per i non abbonati ma possessori della tessera del tifosi, non meno di 100 tagliandi. Il Lanciano in tal senso, avrebbe fiutato l’occasione, chiedendo alla Lega di poter disputare la gara in campo neutro, al “San Nicola”, ma ha dovuto da subito riscontrare il “niet” della stessa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares