Vocesport.com
Home

Serie B, parte il toto-panchine

serie bSerie B, toto-panchine: la Ternana punta su Inzaghi, Stellone o De Zerbi al Verona?

Il campionato di Serie B sta vivendo il momento più affascinante di tutta la stagione. Corsa play off e salvezza tutt’altro che definite, ma nel frattempo, le partecipanti sicure al prossimo torneo cadetto stanno muovendo i primi passi per definire la guida tecnica dell’imminente futuro.

Con l’Avellino diretto verso Mimmo Toscano, si muovono anche le altre “riconfermate” così come le promosse in Serie B e le tre retrocesse dalla massima Serie. Il Frosinone, nella giornata di ieri, ha salutato Roberto Stellone che fa gola a diversi club. Oltre a Torino ed Empoli, l’ex tecnico dei ciociari è attenzionato da Verona e Bari, quest’ultima attende ancora di conoscere la categoria da affrontare.

Il Carpi, in caso addio di Fabrizio Castori, virerebbe deciso verso Roberto Boscaglia, in uscita da Brescia (manca l’intesa sul rinnovo del contratto). Proprio le rondinelle potrebbero consolarsi con Christian Panucci, reduce dalla travagliata esperienza sulla panchina del Livorno. Tra la società lombarda e Panucci ci sarebbero stati già i primi contatti.

Il Perugia, invece, ha già deciso: saluti e baci a Pierpaolo Bisoli, che sembra sia diretto ad Ascoli, e panchina all’emergente Cristian Bucchi, allenatore della Maceratese eliminata ieri dal Pisa dalla corsa alla Serie B. La Ternana, se non dovesse confermare Roberto Breda, ha già individuato il profilo del sostituto: Simone Inzaghi, attuale tecnico della Lazio. Il Vicenza, invece, ripartirà da Franco Lerda, autore della cavalcata trionfale verso una salvezza che appariva pura utopia fino a due mesi fa.

Il Verona non confermerà Luigi Del Neri. Oltre ai già citati Stellone e Boscaglia, fa gola agli scaligeri anche Roberto De Zerbi, impegnato col Foggia nei Play Off di Prima Divisione. Idee chiare per le tre neopromosse: Roberto Venturato, Leonardo Semplici e Gaetano Auteri resteranno in sella rispettivamente del Cittadella, della Spal e del Benevento.

fontE: tuttoavellino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares