Sfogo “social” di Donnarumma ” Leggo cose assurde su di me. Non mollo e lotterò fino alla fine”

Donnarumma a terraSpifferi romani non sono andati giù ad Alfredo Donnarumma. L’attaccante di Torre Annunziata ha avuto sia nel primo ed in particolare, nel secondo tempo, due buone occasioni per poter siglare delle reti che avrebbero potuto (il condizionale è d’obbligo) indirizzare la partita di Cagliari verso altri binari. Ma tant’è, è inutile fasciarsi la testa prima di essersela rotta, eppure lo stesso Donnarumma sulla pagina ufficiale di Facebook, resta trasecolato ed amareggiato per le voci che si rincorrono dagli ambienti romani, secondo le quali la scarsa lucidità sotto porta dell’attaccante sia dovuta a delle notti “brave” trascorse durante il breve periodo di ritiro a Roma della Salernitana, prima della delicata trasferta in Sardegna. L’attaccante granata non ci sta e rimanda le critiche al mittente” Sto leggendo delle cose assurde su di me che io sono andato a ballare a Roma ecc,volevo solo dire a queste persone che vogliono screditare la mia persona che sono persone piccole e senza dignità,mi dispiace per loro perché ho la fortuna di essere una persona seria un ragazzo con valori importanti e soprattuto in questo momento sto dando tutto me stesso per cercare di dare una mano alla salernitana per cercare di raggiungere un obbiettivo importante…detto ciò io non mollo un cm e lotterò fine alla fine per riuscire a dare una mano alla salernitana e andrò contro tutto e tutti….”

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *