Pestrin ” Su di me rigore netto non fischiato. Battiamo il Como e poi faremo i conti”

manolo pestrinManolo Pestrin non si lascia andare agli incroci pericolosi, derogando dall’abuso della calcolatrice, strumento più in voga a Salerno e dintorni nelle ultime ore ” Dispiace per com’è andata la gara di oggi-ha dichiarato il centrocampista romano- In campo c’è stato qualche battibecco con Empereur ma sono cose  che finiscono lì. Sul sottoscritto manca un rigore netto. Se non se non si fischia quel fallo da me subito all’interno dell’area del Cagliari, in una gara in cui dovevamo affrontare una squadra già  forte di per se, risulta poi difficile fare risultato” Dulcis in fundo il caso Lanciano: “non sono ferrato in materia. Nel calcio, purtroppo sono accadute cose del genere e per più di una volta. Nello spogliatoio alla notizia della restituzione dei tre punti c’e’ stato grande rammarico. Ora è tempo di pensare all’ultima e decisiva gara con il Como, poi faremo tutte le debite valutazioni”.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *