Vocesport.com
Home

Derby alla “Vitale”, c’è Tgroup Arechi-R.N Salerno. Grieco:”Vincere per agguantare i play-off”

 

tgroup muriantichiSi preannuncia un fine settimana di grandi emozioni sabato, alle ore 17 presso la Piscina “Vitale”, dove la Tgroup Arechi sarà impegnata con la R.N Salerno nell’incontro valido per la ventunesima giornata di campionato. Reduce dall’ottima prestazione contro la capolista Roma Nuoto, la compagine biancoblù è chiamata vincere il derby per rimanere agganciata al treno play-off. Trentadue punti e quarta posizione in graduatoria per la Tgroup a tre lunghezze di distacco proprio della R.N Salerno, terza. Sarà, pertanto, un match d’alta quota la cui vincente non si aggiudicherà soltanto la stracittadina ma porrà le basi verso un finale di campionato decisamente interessante. In questo scorcio di stagione che ancora manca, i ragazzi allenati da Mario Grieco ci arrivano carichi e determinati, ma soprattutto consapevoli di avere le potenzialità di potersela giocare ad armi pari con tutte le avversarie. A testimonianza del clima di grande serenità che regna intorno al gruppo, la cena tra tutta la squadra avvenuta giovedì scorso in un locale cittadino. Sorrisi e battute per una serata all’insegna dell’armonia e dello spirito di compattezza. Nota lieta per Grieco che nell’occasione potrà contare sull’intera rosa a disposizione:”Il derby è sempre un match particolare che sfugge a qualsiasi pronostico. In un’eventuale schedina bisognerebbe apporci una tripla,” sottolinea il trainer salernitano:”lato nostro abbiamo due motivazioni: vincere la stracittadina ma soprattutto agguantare i play-off, a dispetto dei nostri avversari che, credo, siano già ampiamente dentro. Dovremo fare di tutto per agguantare il successo anche perché  la settimana prossima avremo un duro avversario in trasferta (il Del Bo Aqavion) e, quindi, non possiamo permetterci di fare calcoli.”Quanto allo stato psicofisico della squadra:”i ragazzi stanno tutti bene, e per la prima volta in stagione non avremo problemi di infortuni o squalifiche.” Il pensiero poi passa al prossimo avversario, la R.N Salerno:”E’ una compagine che si equivale alla nostra, e ben allenata. Credo che la classifica attuale sia anche giusta, fermo restando che poteva anche starci che noi fossimo terzi e loro quarti. Non ci sarà nulla di scontato e non prevedo tatticismi ma prevarrà il fattore mentale.” Chiosa finale sull’importanza del match:”Sabato sarà determinante vincere, crocevia fondamentale per arrivare ai play-off, e poi un derby non lo si vuol mai perdere.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares