Vocesport.com
Home

180^ al termine: ai granata occorrerebbero sei punti

DSC_9736Due punti persi in casa che già pesano come un macigno. La Salernitana, in attesa di conoscere il risultato del Lanciano, impegnato in quel di Pescara, dovrà conquistare 6 punti per evitare la disputa dei play-out: impresa a Cagliari e vittoria interna con il Como senza alcuna alternativa. E’ pur vero che la Salernitana dovrebbe riuscire in tal senso a superare se stessa, non essendo mai riuscita a conquistare due risulti pieni di fila in 40 gare di campionato. Il turno che volge al termine, lascia dubbi e grande amarezza per quel che poteva essere e non è stato. Il calendario amico fino a qualche tempo fa con il mezzo passo falso di oggi sembra voltare le spalle ai granata, soprattutto in ottica futura: La Pro Vercelli nei prossimi due impegni, infatti, affronterà Perugia e Cagliari. Il Modena, invece, ospiterà il Pescara per poi far visita al Novara. Quota 46 potrebbe bastare per la disputa della post season, considerando che i granata riusciranno fino alla fine a mettere alle spalle Como e Livorno. Occhio al Latina (unica squadra nei gli scontri diretti sfavorita nei confronti dei granata) che nei prossimi due turni farà visita ad un Vicenza già salvo per poi ospitare il Pescara. Al momento, la classifica, vedrebbe il Modena salvo, con Salernitana e Latina costrette a giocarsi il play-out classifica. In attesa del match del Lanciano, il calendario questa volta non dà una mano: la Salernitana se vorrà mantenere la categoria, dovrà conquistare due vittorie di fila. In caso contrario, l’obiettivo minimo sarà rappresentato dalla conquista di 4 punti nei prossimi 180^ utili ad assicurarsi il play-out.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares