Vocesport.com
Home

Avellino, verso il Como col dubbio Gavazzi. E intanto si fermano due portieri

tesserNon è stato ancora sciolto il dubbio sulla presenza, o meno, di Davide Gavazzi contro il Como. La seduta di allenamento pomeridiana ha visto il centrocampista biancoverde, colpito duramente alla caviglia destra a Lanciano, svolgere lavoro ridotto e terapie. La sua disponibilità sabato prossimo appare in rialzo di allenamento in allenamento, ma a tre giorni dalla sfida contro i lariani resta ancora alta la possibilità di un forfait. Lavoro ridotto e terapie anche per Francesco Tavano, che sta lentamente smaltendo il fastidio al flessore.

Attilio Tesser, nella sessione di lavoro odierna al Partenio-Lombardi, ha dovuto constatare le assenze di due dei tre portieri a sua disposizione. Daniel Offredi non si è allenato a causa di un risentimento muscolare al flessore della coscia destre, mentre Tommaso Bianco è rimasto bloccato da un’enterite. Stesso malanno per Davide Biraschi che contro il Como non ci sarà per squalifica. Sempre fuori dai giochi Angelo Rea e Marco Migliorini.

Alla luce delle assenze certe di Rea, Migliorini e Biraschi, del problema alla caviglia di Gavazzi e del rientro dalla squalifica di Fabrizio Paghera, Tesser potrebbe rilanciare l’ex Lanciano in cabina di regia, con l’esclusione dai titolari di Mariano Arini. Da interno sinistro, se Gavazzi non dovesse farcela, agirà Samuel Bastien, mentre Francesco Pisano e Luigi Castaldo sono pronti a riprendersi le rispettive maglie da titolare a discapito di Biraschi e Joao Silva.

fontE: tuttoavellino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares