Vocesport.com
Home

Tesser sorride: tutto Ok per Gavazzi e Mokulu

tesserE’ scivolata via la giornata di lavoro dell’Avellino, strutturata su un doppio allenamento: il primo prevalentemente svolto in palestra, il secondo sul manto erboso del Partenio-Lombardi. Buone notizie per Attilio Tesser che ha potuto constatare i rientri di Benjamin Mokulu e di Davide Gavazzi, ieri assenti. Lavoro leggero misto a terapie, per i due. L’attaccante convive da settimane con un fastidioso affaticamento muscolare, mentre il centrocampista ha subito un nuovo brutto colpo alla caviglia destra in quel di Lanciano. Se la presenza di Mokulu contro il Como non appare in discussione, quella di Gavazzi è comunque tutta da valutare.

Sempre fuori dai giochi Marco Migliorini e Angelo Rea, oltre a Davide Biraschi alle prese con un attacco febbrile. Quest’ultimo salterà in ogni caso la sfida interna con i lariani, per squalifica. Rientra, invece, dal turno di stop Fabrizio Paghera, pronto a riconquistare la titolarità in mediana. Lavoro al piccolo trotto per Francesco Tavano che ha accusato nuovamente fastidio al flessore sul finire della sessione di allenamento.

La formazione dell’Avellino contro il Como, al netto di alcuni ballottaggi, dovrebbe essere già pronta. Frattali tra i pali, coperto dal quartetto di difesa composto da uno tra Pisano e Pucino sulla corsia di destra, da Jidayi e Chiosa al centro e da Visconti a sinistra. A centrocampo spazio ballottaggio tra Arini e Paghera in cabina di regia, con D’Angelo ad agire da interno destro e Bastien da interno sinistro. Insigne si muoverà dietro il tandem d’attacco formato dal rientrante Castaldo e da uno tra Mokulu e Joao Silva, con il rpimo in leggero vantaggio.

fontE: tuttoavellino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares