Vocesport.com
Home

Tgroup Arechi- TE.LI.MAR 9-7 Grieco:”Non vincerla sarebbe stata una beffa”

DSC_3870Recupero 14° giornata di campionato, Tgroup Arechi- TE.LI.MAR 9-7
Grieco:”Non vincerla sarebbe stata una beffa”

Prezioso successo casalingo per la Tgroup Arechi che, nel recupero della 14° giornata di campionato, supera il TE.LI.MAR con il punteggio di 9-7 (Parziali 4-1, 2-2, 1-3, 2-1) agganciando così la R.N Salerno al quarto posto in classifica. Match più di cuore che di testa, che ha visto la compagine biancoblù surclassare l’avversario nei primi due parziali salvo poi subire un inaspettato blackout nel terzo tempo che ha rischiato di fortemente di compromettere il risultato finale. Le parate di Ferrigno, quest’oggi preferito a Busà, e la grande compattezza di squadra mostrata negli ultimi otto minuti gioco, ha fatto sì che si raggiungesse una vittoria preziosissima ed allo stesso tempo meritata. Parte subito forte la Tgroup Arechi con Simonetti che realizza l’1-0 dopo pochi secondi di gioco. Di Patti per gli ospiti firma la rete del momentaneo pareggio, un’illusione in quanto subito dopo Gennaro Esposito, in controfuga, realizza il nuovo vantaggio per i padroni casa. Una doppietta di Brgulian chiude un primo parziale dominato sul 4-1. Più equilibrato il secondo tempo che ha visto il TE.LI.MAR provare a reagire alla batosta iniziale. Il team allenato da Quartuccio si mostra più quadrato, meno falloso e non lascia più giocare a campo aperto la Tgroup. Trebino attraverso un’azione concitata rompe subito il ghiaccio con un tap-in vincente dinanzi alla porta, ma prima un tiro dalla distanza di Giordano e poi una beduina di Simonetti allungano il risultato sul 6-2 per i padroni di casa, massimo vantaggio della gara. Qui avviene un blackout. Trebino realizza il pari subito dopo aprendo, di fatto, le danze per la rimonta dei siciliani che nel terzo parziale realizzano un tris con Lo Cascio, Calabrese ed ancora Lo Cascio. Una superiorità ben sfruttata da Simonetti consente alla Tgroup di chiudere il terzo parziale in vantaggio per 7-6, tuttavia, la squadra è meno brillante e sembra pagare lo sforzo fisico sostenuto poco più di quarantotto ore fa contro il Promogest. Quarto tempo al cardiopalma che si apre subito con il pari di Trebino per il momentaneo 7-7. Lo spettro di un’altra beffa è dietro l’angolo subito scacciato però da Carmine Esposito che a 2 minuti dal termine fa sobbalzare di gioia gli oltre 100 spettatori presenti. Ferrigno si conferma una saracinesca prima della rete della sicurezza realizzata da Baldi per il definitivo 9-7 finale:”Siamo soddisfatti di questa vittoria che ci consente di raggiungere le altre squadre in zona play-off-sottolinea il trainer Grieco a fine gara-Abbiamo subito il ritorno degli avversari dopo essere stati abbondantemente in vantaggio commettendo qualche errore in attacco. Non vincere quest’oggi sarebbe stata una beffa per come eravamo partiti, anche se non va dimenticato che il TE.LI.MAR è un’ottima squadra e vincendo avrebbero preso anche loro il treno play-off.”

TGROUP ARECHI-TE.LI.MAR 9-7
TGROUP ARECHI: Busa’ D., Ferrigno R., Giordano 1, Esposito G. 1, Brguljan M. 2, Esposito C. 1, Simonetti 3, Iannicelli, Busa’ R. , Iannicelli P. , Baldi 1, Storniello, Postiglione. All. Grieco.
TE.LI.MAR: Serrentino, Di Patti R., Galioto, Di Patti F. 1, Lo Dico, D’aleo L. , Trebino 3, Geloso, Lo Cascio 2, Calabrese 1, Fabiano, Giliberti. All. Quartuccio.
Arbitri: Bianchi e Lo Dico.
Note: parziali 4-1, 2-2, 1-3, 2-1. Espulso per proteste Giordano (Tgroup) nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Calabrese (Telimar) e Brguljan (Tgroup) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Tgroup 3/8 e Telimar 3/7. Spettatori 100 circa.

Ufficio stampa
Tgroup Arechi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares